Maayan Lubell

È una giornalista dell’agenzia Reuters, lavora a Gerusalemme

I nazionalisti religiosi conquistano l’esercito israeliano

L’influenza dei nazionalisti religiosi è sempre più evidente nelle forze armate israeliane. Qualcuno tra i vertici militari si oppone al ruolo più attivo dei rabbini tra le reclute, ma il sionismo religioso ha forti appoggi anche nel governo di Benjamin Netanyahu. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.