Maria Tsvetkova

La Russia rafforza la sua presenza militare in Siria

La Russia, dopo la fine del cessate il fuoco dichiarato a settembre, ha rafforzato la sua presenza militare in Siria. Un’analisi dei dati disponibili mostra che il Cremlino ha inviato nel paese truppe, aerei e sistemi missilistici avanzati. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.