Dresda

Scontri tra polizia e militanti di estrema destra in Germania 

Il centro per richiedenti asilo di Heidenau, vicino a Dresda, è stato preso d’assalto per due notti consecutive da estremisti dell’estrema destra e le proteste sono sfociate in scontri con la polizia. Leggi

Il movimento antislamico Pegida prende più voti del previsto a Dresda

Il movimento di estrema destra tedesco Pegida (Patriottici europei contro l’islamizzazione dell’occidente) ha ottenuto il 10 per cento alle elezioni municipali di Dresda, la città tedesca nella quale ha più seguito. Era la prima volta che Pegida si presentava alle elezioni e il risultato è stato migliore delle aspettative; la candidata sindaca Tatjana Festerling è arrivata quarta. Il 5 luglio si svolgerà il ballottaggio tra la coalizione di Spd, Verdi e Linke e i liberaldemocratici dell’Fpd.

Secondo i sondaggi, Pegida avrebbe dovuto prendere tra l’1 e il 2 per cento dei voti. Il movimento, creato l’anno scorso, ha condotto una campagna elettorale molto aggressiva contro l’immigrazione e la minoranza musulmana nel paese, nonostante a Dresda sia presente una percentuale molto bassa di stranieri (9 per cento) rispetto ad altre città tedesche. Il partito nei mesi scorsi ha portato in piazza 25mila persone a Dresda, ma negli ultimi tempi sembrava avere perso seguito a causa delle divisioni interne e di alcuni scandali che avevano coinvolto i suoi leader. I cristiani democratici di Angela Merkel (Cdu) hanno perso il governo della città, arrivando terzi alle elezioni amministrative con il 14,4 per cento dei voti.

pubblicità
Alla manifestazione a Dresda il gruppo antislamico Pegida annuncia che si candiderà alle municipali 

Circa quattromila manifestanti, secondo la polizia, hanno partecipato questa sera a un raduno del gruppo antislamico di estrema destra tedesco Pegida, a Dresda, in Germania. Dopo la rottura del movimento alla fine di gennaio, e le dimissioni di due leader, il movimento non riesce più a mobilitare lo stesso numero di persone delle marce di gennaio (a Dresda erano scese in piazza anche 25mila persone).

Il leader del gruppo di Patrioti europei contro l’islamizzazione dell’occidente, Lutz Bachmann, ha annunciato che il movimento ha intenzione di presentare un candidato alle elezioni municipali di Dresda che si terranno il prossimo giugno. Afp

La marcia contro l’islam a Dresda

Migliaia di persone sono scese per le strade di Dresda, in Germania, per partecipare alla marcia organizzata dal gruppo di destra Pegida (Europei nazionalisti contro l’islamizzazione dell’occidente). Leggi

Partecipazione record al corteo contro l’immigrazione a Dresda

Almeno 25mila persone hanno partecipato a una manifestazione contro l’immigrazione a Dresda, in Germania, organizzata dal gruppo di destra Pegida. Il corteo, che ha avuto un’affluenza record, è stato convocato dopo la strage avvenuta nel settimanale satirico francese Charlie Hebdo. La cancelliera tedesca Angela Merkel e altri politici hanno criticato la manifestazione e hanno chiesto di non strumentalizzare gli attacchi della scorsa settimana in Francia.

Per rispondere alle posizioni islamofobe del gruppo, Merkel ha annunciato che oggi parteciperà a una manifestazione organizzata dai musulmani di Berlino. Bbc

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.