01 luglio 2015 11:52

Il gruppo Provincia del Sinai, affiliato ai jihadisti dello Stato islamico, ha rivendicato la responsabilità degli attacchi simultanei contro cinque posti di blocco nel nord del Sinai, in Egitto. Reuters