I ribelli houthi alla conquista di Taiz nello Yemen

La città è importante dal punto di vista strategico, perché si trova a metà strada tra la capitale Sanaa, già nelle mani dei ribelli, e Aden

VIDEO
Proteste contro i ribelli houthi a Taiz, nello Yemen

Proteste contro i ribelli houthi a Taiz, nello Yemen

23 marzo 2015 13:40

Gli abitanti di Taiz protestano contro l’arrivo dei ribelli sciiti houthi che hanno conquistato l’aeroporto e parti centrali della città, la terza più grande dello Yemen. Taiz è importante dal punto di vista strategico, perché si trova a metà strada tra Sanaa e Aden, dove si è rifugiato l’ex presidente Abd Rabbo Mansur Hadi.

Gli houthi già controllano la capitale Sanaa, dove hanno costretto il governo alle dimissioni. Durante le proteste i ribelli hanno sparato in aria per disperdere la folla, secondo alcuni testimoni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.