Rivolta in una prigione siriana

06 giugno 2016 17:29

Il 2 maggio è scoppiata una rivolta nel carcere principale della città di Hama, in Siria. I detenuti hanno protestato contro un piano che prevedeva il trasferimento di alcuni di loro in una prigione dove probabilmente sarebbero stati torturati. Il 28 maggio c’è stata una nuova protesta, durante la quale diverse persone tra le forze di sicurezza sono state prese in ostaggio dai detenuti. Un video del New York Times raccoglie le immagini girate dai carcerati per denunciare le difficili condizioni in cui si trovano.

pubblicità

Articolo successivo

Cuori puri ha il coraggio di andare controcorrente
Goffredo Fofi