Martin Scorsese parla del suo ultimo film Silence

13 gennaio 2017 14:59

“Avevo in mente di fare un film su un prete tanti anni fa”, dice Martin Scorsese. “Su un prete che doveva superare il suo ego e orgoglio spirituale. Ho capito che era il film che stavo facendo, me ne sono accorto mentre lo giravo”.

Silence, diretto da Martin Scorsese, è uscito nelle sale italiane il 12 gennaio. Il film, tratto dal romanzo Silenzio di Shūsaku Endō, racconta il viaggio di due gesuiti portoghesi (Andrew Garfield e Adam Driver) nel Giappone del seicento, alla ricerca del loro confratello (Liam Neeson), accusato di aver sconfessato la fede cattolica in seguito alle torture subite.

pubblicità

Articolo successivo

Susanna Nicchiarelli racconta una scena di Nico, 1988