VIDEO
Yahya Jammeh, il leader del Gambia che non vuole lasciare il potere

Yahya Jammeh, il leader del Gambia che non vuole lasciare il potere

19 gennaio 2017 16:32

Il 19 gennaio il presidente gambiano Yahya Jammeh, al potere dal 1994, avrebbe dovuto lasciare il suo incarico, dopo aver perso le elezioni dello scorso dicembre contro l’imprenditore Adama Barrow.

Il capo di stato, dopo aver inizialmente ammesso la sconfitta, ha respinto i risultati elettorali e il 17 gennaio ha dichiarato lo stato d’emergenza, poi approvato dal parlamento che ha esteso il mandato del presidente fino a maggio.

Alcuni paesi dell’Africa occidentale stanno organizzando una coalizione militare per intervenire e costringerlo a farsi da parte. Il Senegal ha cominciato a inviare truppe lungo il confine con il Gambia, minacciando di invadere il paese. Adama Barrow presterà giuramento il 19 gennaio in Senegal.

Un video della Thomson Reuters Foundation spiega chi è Yahya Jammeh.

pubblicità