Anatomia di una scena

Una serie di video del New York Times e di Internazionale dove il regista racconta una scena del suo film.

Raúl Arévalo racconta una scena di La vendetta di un uomo tranquillo

31 marzo 2017 13:45

“In questa scena i due protagonisti si incontrano per la prima volta e nasce subito un’attrazione sessuale, che si esprime attraverso il ballo e gli sguardi”, dice Raúl Arévalo, regista di La vendetta di un uomo tranquillo. “Con il flamenco volevo trasmettere la sporcizia e la crudezza del film”.

Raúl Arévalo è un attore, regista e sceneggiatore spagnolo. Con La vendetta di un uomo tranquillo, il primo film che ha diretto, ha vinto quattro premi Goya.

pubblicità

Articolo successivo

Cosa significa avere vent’anni e cercare lavoro in Italia
Alice Facchini