I libri di cartone riciclato salvano la cultura sudamericana

08 novembre 2017 09:42

“Le editoriales cartoneras riportano i libri alla strada, è una cosa che si è persa negli ultimi decenni”, dice Ignacio Cuevas. “Una copertina di cartone è un discorso politico di per sé”.

In America Latina sono sempre più diffuse le editoriales cartoneras, case editrici indipendenti che usano il cartone riciclato per realizzare e diffondere libri a basso costo. La prima è nata in Argentina, poi il modello si è replicato e oggi ne esistono circa trecento in tutto il mondo.

Il video di Anna Trento e Marta Mancusi.

pubblicità

Articolo successivo

L’amore secondo Isabelle e gli altri film del weekend
Piero Zardo