Creek Mouth, Dagenham. (Philipp Ebeling)
  • 03 Gen 2017 13.32

Dove finisce Londra

03 gennaio 2017 13:32

Il libro London ends del fotografo tedesco Philipp Ebeling è un viaggio nelle zone dimenticate della capitale britannica. Le foto di Ebeling raccontano quelle parti in cui Londra smette di essere una città e si trasforma in una serie di piccoli paesi, tranquilli eppure pieni di vita.

Il fotografo ha visitato diversi quartieri fuori dal centro della città, come Poplar, Hounslow, Edmonton e Newham, documentando la vita quotidiana delle periferie, basata su un ritmo completamente diverso rispetto al resto di Londra. Le immagini di Ebeling sono state scattate nel corso di alcune lunghe passeggiate e percorsi in bicicletta e sono accompagnate da un diario di annotazioni scritte dallo stesso fotografo.

Philipp Ebeling è nato nel 1977 a Mellendorf, un piccolo paese nella regione di Hannover, ma vive a Londra dal 1998. Nel 2004 ha vinto il prestigioso premio Observer-Hodge. Il suo primo libro, Land without past, descriveva il suo rapporto con i luoghi d’origine in Germania.

pubblicità

Da non perdere

In Piemonte l’accoglienza dei migranti passa dall’agricoltura
Per cambiare personalità basta la spinta giusta
In Russia Putin sta perdendo il sostegno della classe media

In primo piano