06 settembre 2013 11:58

I leader dei paesi più industrializzati sono riuniti dal 5 settembre a San Pietroburgo, in Russia, per la riunione del G20. Il meeting si conclude il 6 settembre.

Nato nel 1999 come incontro tra i ministri delle finanze e i governatori delle banche centrali, dal 2008 al G20 partecipano i capi di stato o di governo dei paesi membri, che sono: Arabia Saudita, Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, India, Indonesia, Italia, Messico, Regno Unito, Russia, Stati Uniti, Sudafrica e Turchia, più un rappresentate dell’Unione europea.

Il vertice è dominato dalle tensioni sul possibile intervento militare degli Stati Uniti in Siria. Ma sul tavolo ci sono anche il Datagate, l’economia, i diritti umani (in particolare la questione degli omosessuali) e le prossime Olimpiadi invernali.