Un uomo esamina un germoglio di cannabis durante il quinto campionato annuale a Montevideo, in Uruguay, il 17 luglio 2016. (Matilde Campodonico, Ap/Ansa)

La migliore cannabis dell’Uruguay

26 luglio 2016 15:56

Con una legge approvata nel dicembre del 2013, l’Uruguay è stato il primo paese al mondo a legalizzare la vendita e il consumo di cannabis. Le farmacie la vendono a circa un euro al grammo, e chi ha diciotto anni può regolarmente comprarla.

“Ho paura del traffico di droga, non della droga in sé”, aveva affermato l’ex presidente dell’Uruguay José Mujica che aveva firmato la legge nel tentativo di combattere gli omicidi e i crimini legati al traffico di droga.

Da cinque anni a Montevideo viene organizzata la Cannabis cup, una competizione in cui si elegge la migliore marijuana del paese. Anche quest’anno, il 16 e il 17 luglio, molti coltivatori si sono riuniti in un edificio della capitale per partecipare a questa sfida in cui una giuria di esperti ha giudicato la marijuana in base all’odore, al sapore e agli effetti. Durante la Cannabis cup, in cui è vietato l’alcool, si svolgono anche feste e concerti rock. I vincitori di questa edizione sono stati Eduardo Bandera e Guillermo Amendola che sono stati premiati rispettivamente per la coltivazione esterna e quella interna.

Le foto sono state scattate dalla fotografa Matilde Campodonico tra il 16 e il 17 luglio.

pubblicità