Il celebre fumettista statunitense ha rivelato alcuni progetti della sua casa editrice Frank Miller Presents, i cui fumetti debutteranno il prossimo novembre. Miller, direttore editoriale e presidente, ha dichiarato che guarderà al passato per meglio rivolgersi al futuro. Tra i primi progetti annunciati c’è la rivisitazione del mondo di Ronin: un sequel delle avventure del samurai senza padrone, pubblicate dalla Dc Comics tra il 1983 e il 1984, disegnato da Philip Tan e scritto da Daniel Henriques partendo dai layout dello stesso Miller. Un altro progetto riguarda Sin City, la serie noir pubblicata a partire dal 1991 da Dark Horses: Sin City 1858, scritta e disegnata da Miller, racconterà le origini della città. E per dare l’addio al bianco e nero con cui è sempre stata ritratta sarà pubblicato uno speciale Sin City in color, creato insieme a Milo Manara. Ma nell’offerta iniziale della casa editrice ci saranno anche dei progetti originali: la serie di supereroi Ancient enemies e la storia di fantascienza Pandora, scritta tra gli altri da Chris Silvestri.
The New York Times

Questo articolo è uscito sul numero 1462 di Internazionale, a pagina 92. Compra questo numero | Abbonati