Un’attivista condannata a tre anni di carcere in Bahrein

Zeinab al Khawaja è stata condannata a tre anni di carcere per aver strappato la foto del re. Sua sorella Maryam è stata condannata a un anno di carcere il 1 dicembre

Un’attivista per la democrazia condannata a tre anni di carcere in Bahrein

04 dicembre 2014 22:23

L’attivista per la democrazia del Bahrein Zainab al Khawaja è stata condannata a tre anni di prigione per aver strappato una fotografia del re Hamad. Il tribunale ha concesso alla donna la possibilità di pagare una multa per rimanere in libertà fino al processo d’appello. Zainab al Khawaja proviene da una famiglia di attivisti ed è stata arrestata diverse volte dal 2011, quando sono scoppiate le proteste per la democrazia nel paese. La sorella Maryam ha dato la notizia su Twitter.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.