Gli Stati Uniti aprono al dialogo con Assad

Il presidente siriano Bashar al Assad ha respinto l’invito al dialogo del segretario di stato degli Stati Uniti John Kerry, chiedendo azioni concrete e non solo “dichiarazioni”

Bashar al Assad respinge l’apertura al dialogo degli Stati Uniti

16 marzo 2015 12:47

Il presidente siriano Bashar al Assad ha respinto le dichiarazioni del segretario di stato degli Stati Uniti John Kerry sull’apertura al dialogo da parte della Casa Bianca per la transizione politica in Siria. “Queste dichiarazioni dall’esterno non ci riguardano”, ha detto in un intervento alla televisione iraniana citato dall’agenzia siriana Sana.

“Alle dichiarazioni dovrebbero seguire azioni concrete e poi possiamo prendere decisioni”, ha aggiunto il presidente siriano. Reuters

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti