01 aprile 2015 10:28

Lo stato dell’Arkansas, negli Stati Uniti, ha approvato un disegno di legge sulla libertà religiosa simile alla legge che è stata approvata nell’Indiana, il Religious freedom restoration act.

Chi critica la legge sostiene che comporti una forma di discriminazione nei confronti dei gay, perché lascia liberi i gestori dei locali di non servire i clienti se questo non è in linea con le loro credenze religiose. La norma deve essere firmata dal governatore repubblicano, Asa Hutchinson, che ha già detto di sostenerla. I gestori dei locali potrebbero non servire gli omosessuali senza incorrere nell’accusa di discriminazione.

La legge simile approvata nell’Indiana ha scatenato una protesta nazionale per boicottare lo stato.