Maroni chiede al governo di convocare subito le regioni 

Secondo il presidente della Lombardia il governo non sta rispettando gli accordi sull’equa distribuzione dei richiedenti asilo in tutto il paese, ma  ”c’è una disparità di trattamento tra le regioni”

La guardia costiera riceve altre dieci chiamate di barche in difficoltà al largo della Libia

07 giugno 2015 13:18

Proseguono le operazioni di soccorso di migranti nel mar Mediterraneo. Nelle ultime ore sono arrivate al centro nazionale di soccorso della Guardia costiera dieci chiamate di altrettanti gruppi di migranti che si trovano a bordo di barconi a largo della Libia e chiedono soccorso. È ancora prematuro stabilire il numero dei migranti coinvolti, spiega la guardia costiera, perché la situazione è in evoluzione. Lo riporta l’agenzia Askanews.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.