08 giugno 2015 11:49

Il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, ha minacciato di interrompere i finanziamenti ai comuni lombardi che daranno accoglienza ai migranti arrivati in Italia nelle ultime ore. I presidenti di Liguria e Veneto hanno appoggiato la proposta di Maroni, ma il governo ha reagito in maniera molto netta dicendo che l’iniziativa del presidente della Lombardia è illegittima.

Il presidente della Conferenza delle regioni, Sergio Chiamparino, ha spiegato che non è nelle competenze del presidente della regione decidere le politiche di accoglienza del paese. “Mi sembra evidente la strumentalità politica di Maroni. Se volesse continuare a procedere su questa linea allora sarebbe più che giusto che il governo togliesse alla Lombardia, al Veneto e alle altre regioni che condividono queste posizioni i finanziamenti che lui vuole togliere ai comuni che ospitano i profughi”, ha detto Chiamparino, sottolineando che “un’eventuale interruzione dei trasferimenti ai comuni sarebbe oggetto di innumerevoli ricorsi”.

Ma quanti migranti e richiedenti asilo sono ospitati nei centri di accoglienza delle diverse regioni italiane? La regione più ospitale è la Sicilia con 16.968 migranti accolti nei centri, seguita dal Lazio con 8.418 migranti. (Dati aggiornati al 18 maggio 2015)