09 giugno 2015 12:05

Il pattugliatore svedese Poseidon ha attraccato al porto di Messina con a bordo 262 migranti salvati nelle ultime ore al largo delle coste libiche. La nave era inizialmente diretta a Brindisi, ma è poi stata dirottata verso il porto siciliano, più vicino alle operazioni di soccorso. Intanto, a Siracusa, sono stati fermati due cittadini di Senegal e Mali con l’accusa di aver organizzato illegalmente il viaggio di 110 migranti soccorsi nei giorni scorsi e sbarcati nel porto di Augusta.