15 giugno 2015 17:47

Il presidente del tribunale di Città del Vaticano ha deciso il rinvio a giudizio dell’ex nunzio apostolico nella Repubblica Dominicana Józef Wesołowski. La prima udienza del processo è fissata per l’11 luglio. Wesołowski, 66 anni, è accusato di avere abusato sessualmente dei minori nella Repubblica Dominicana tra il 2008 e il 2013 e di detenzione di materiale pedopornografico risalente al periodo successivo al suo rientro a Roma nel 2013. È stato arrestato il 22 settembre 2014 ed agli arresti domiciliari in Vaticano da giugno dello stesso anno.