Picco di vendita di armi negli Stati Uniti dopo l’annuncio di nuovi controlli

05 gennaio 2016 16:39

In dieci anni le vendite di armi negli Stati Uniti sono più che raddoppiate. Secondo il New York Times si è passati dai sette milioni del 2002 ai 15 milioni del 2013. Il dicembre del 2015 è stato il mese con il maggior numero di vendite negli ultimi vent’anni, probabilmente a causa dell’annuncio di nuove misure di controllo sulla compravendita di armi da fuoco.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La macchina del consenso di Erdoğan
Annalisa Camilli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.