07 giugno 2016 08:58

Il premier italiano Matteo Renzi non è soddisfatto del voto. Il Partito democratico ha perso consensi in quasi tutte le città dove il 5 giugno si è votato per le elezioni amministrative. A Roma, Milano e in altre grandi città italiane si andrà al ballottaggio. Nessun candidato ha vinto al primo turno nelle città più grandi, tranne a Cagliari e Salerno. L’affluenza alle urne è stata del 62,1 per cento, in calo rispetto alle amministrative del 2013. A Roma la candidata cinquestelle Virginia Raggi ha preso il 35,6 per cento, e Roberto Giachetti del Partito democratico è arrivato al ballottaggio per pochi punti di vantaggio (24,8 per cento) sulla candidata di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni (20,6 per cento). A Milano Giuseppe Sala (Pd) ha il 41,6 per cento, mentre Stefano Parisi (centrodestra) il 40,7 per cento. Si terranno i ballottaggi anche a Torino, Bologna e Napoli.