29 agosto 2016 11:34

Cinque arresti per l’incendio all’Istituto nazionale di criminologia del Belgio. Nella notte un’esplosione non ha provocato morti, ma gravi danni all’edificio. Poco prima dello scoppio, verso le tre di notte, un’auto aveva sfondato tre recinzioni per entrare nel sito, che si trova alla periferia nord di Bruxelles. Secondo la procura di Bruxelles, che ha fermato cinque persone, l’incendio potrebbe essere stato appiccato per distruggere delle prove.