Belgio

Belgio

Capitale
Bruxelles
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie
Dieci domande sull’eutanasia e il suicidio assistito

I paesi e le leggi che consentono ai medici di assistere i pazienti che richiedano l’eutanasia o la morte assistita. Leggi

Il Belgio vota per l’Europa ma non solo

In Belgio ci sarà un election day con cinque elezioni locali oltre le europee. Non sorprende quindi che il discorso sull’Unione sia secondario. Leggi

pubblicità
Le radici europee del genocidio ruandese

Le commemorazioni che si susseguiranno in questi giorni dell’anniversario del genocidio ruandese del 1994 non cambieranno le cose: la responsabilità del Belgio ha molteplici forme e si è protratta per quasi un secolo. Leggi

In Belgio anche le donne vogliono essere protagoniste del carnevale

A Binche, nella Vallonia, le donne hanno sempre svolto un ruolo fondamentale dietro le quinte del carnevale. Una tradizione che non tutte apprezzano. Leggi

In Belgio il Global compact divide il governo e rafforza l’estrema destra

Il primo ministro Charles Michel ha aderito alla proposta Onu sui migranti e i nazionalisti hanno lasciato il governo. Il nuovo esecutivo è più fragile del precedente. Leggi

pubblicità
La poesia di frontiera di Serge Meurant

Impegnato nel collettivo Morts de la rue, rende omaggio alle persone senza dimora morte per le strade in Belgio, terra di immigrazione sempre più ostile. Leggi

Alle radici di Harry Gruyaert

Il rapporto con le sue origini è stato qualcosa di complicato per il fotografo belga. Due mostre e un libro lo raccontano con il progetto Roots. Leggi

Joseph Kabila ha scelto il suo successore alla presidenza

Descritto come un uomo dell’ombra, ha scalato il potere. Ritratto di Emmanuel Ramazani Shadary, candidato alla presidenza della Repubblica Democratica del Congo. Leggi

La prevedibile morte di una bambina curda, uccisa dalla polizia belga

Si chiamava Mawda ed era nata in Germania nel 2016. I suoi giovani genitori erano fuggiti dal Kurdistan iracheno. Nella notte tra il 16 e il 17 maggio 2018 è morta dopo essere stata raggiunta da un colpo sparato da un poliziotto. Leggi

Migranti rimpatriati in Sudan, la corte europea ammette il ricorso

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accolto il ricorso contro l’espulsione dall’Italia di cinque sudanesi che rischiano la persecuzione nel loro paese. Leggi

pubblicità
Chi si oppone ai rimpatri dei migranti finisce in tribunale

Il 13 dicembre un tribunale belga si pronuncerà sul caso di sei passeggeri incriminati per aver protestato contro un’espulsione su un volo per il Camerun. Leggi

E se Puigdemont chiedesse asilo politico in Belgio?

Il leader catalano oggi è a Bruxelles per incontrare i rappresentanti del partito nazionalista fiammingo. Tra loro c’è Theo Francken, secondo cui Puigdemont potrebbe chiedere asilo politico. Leggi

In Belgio il diritto alla casa apre una nuova stagione di lotte

Approvata il 5 ottobre, una nuova legge criminalizza le occupazioni abusive di alloggi vuoti. Un provvedimento in controtendenza rispetto alle recenti evoluzioni nella lotta per il diritto all’abitazione. Leggi

Belgio, Italia e Sudan collaborano per i rimpatri dei migranti

Una polemica simile a quella scoppiata in Italia nel 2016 travolge il governo belga, accusato di calpestare i diritti umani e di corteggiare l’estrema destra. Leggi

Un uomo tenta di investire i passanti con l’automobile nel centro di Anversa.
Un uomo tenta di investire i passanti con l’automobile nel centro di Anversa. Alle undici del mattino un uomo ha diretto la sua automobile sulle persone che camminavano in una strada commerciale del centro di Anversa. Non è riuscito a investire nessuno e poi è fuggito di fronte alla polizia che cercava di intercettarlo. Gli agenti sono riusciti a bloccare il veicolo poco lontano e hanno arrestato il conducente, che è di nazionalità francese.
pubblicità
La corte di giustizia europea si è espressa sui simboli religiosi nei luoghi di lavoro.
La corte di giustizia europea si è espressa sui simboli religiosi nei luoghi di lavoro. Secondo la corte europea il divieto di un’azienda ai suoi impiegati di mostrare simboli religiosi, politici e filosofici sul luogo di lavoro non costituisce una discriminazione diretta. La corte è stata interpellata sui casi di due donne musulmane, una in Francia, l’altra in Belgio, che ritengono di essere state discriminate perché portavano il velo sul lavoro. Quello della corte europea è un parere che non vincola in alcun modo le decisioni finali che spettano ai giudici belgi e francesi.
Ricordo del naufragio
Mike Pence a Bruxelles
Un treno è deragliato in Belgio, un morto e almeno 27 feriti.
Un treno è deragliato in Belgio, un morto e almeno 27 feriti. Un treno diretto a Bruxelles è deragliato intorno alle 13.20 (ora locale) poco dopo aver lasciato la città di Lovanio, venticinque chilometri ad est della capitale belga. Un uomo è morto schiacciato dalla carrozza che si è ribaltata su un lato ventisette persone sono rimaste ferite, di cui tre gravemente.
In Belgio chi s’innamora di un migrante affronta molti ostacoli

Interrogatori, perquisizioni, arresti: in Belgio lo stato dà la caccia alle coppie in cui uno dei due partner non ha un titolo di soggiorno, agitando lo spauracchio delle unioni di comodo. Nel 2015 è nata una rete che denuncia questo clima di persecuzione. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.