Un italiano tenuto in ostaggio in Siria.

30 novembre 2016 08:47

Un italiano tenuto in ostaggio in Siria. Sergio Zanotti, originario di Brescia, da sette mesi sarebbe prigioniero di un gruppo armato non identificato. Il sito russo Newsfront ha pubblicato un video nel quale l’ostaggio chiede l’intervento del governo per evitare una sua “eventuale esecuzione”. La Farnesina ha confermato che risulta scomparso da maggio e le autorità italiane stanno seguendo il caso. Gli investigatori avrebbero accertato che Zanotti era partito dall’Italia diretto in Turchia, dove si sono perse le sue tracce.

pubblicità

Articolo successivo

Perché è importante la vittoria di un democratico in Alabama 
Alessio Marchionna