Per l’Onu 65mila rohingya sono scappati dalla Birmania.

10 gennaio 2017 11:09

Per l’Onu 65mila rohingya sono scappati dalla Birmania. Un terzo di loro è fuggito nelle ultime settimane verso il Bangladesh, in seguito a un’operazione militare dell’esercito birmano contro la minoranza musulmana che vive nello stato del Rakhine. L’inviato dell’Onu per i diritti umani Yanghee Lee ha cominciato un viaggio di 12 giorni nel paese per documentare gli abusi contro la minoranza rohingya.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.