31 gennaio 2017 09:14

Benoît Hamon sarà il candidato del Partito socialista alle elezioni presidenziali in Francia. L’ex ministro dell’istruzione ha vinto le primarie del suo partito contro l’ex primo ministro Manuel Valls nel ballottaggio del 29 gennaio. Con il 60 per cento dei voti scrutinati Hamon si è attestato vincitore al 58,65 per cento dei voti. La sua corsa all’Eliseo tuttavia potrebbe essere pregiudicata dai bassi indici di approvazione per il governo del socialista François Hollande. La vittoria di Hamon potrebbe dare una spinta al candidato centrista Emmanuel Macron, in corsa per la presidenza contro il conservatore François Fillon e la candidata del Front national Marine Le Pen.