06 febbraio 2017 11:08
Un migrante afgano riscalda del pane vicino al magazzino di una stazione ferroviaria dove si è rifugiato insieme ad altre persone a Belgrado, in Serbia. Molti migranti e richiedenti asilo non entrano nei centri ufficiali per migranti in Serbia per il timore di essere arrestati o espulsi. (Muhammed Muheisen, Ap/Ansa)