Migranti

Ogni giorno centinaia di persone si mettono in viaggio per cercare di raggiungere l’Europa. Sognano una vita migliore, ma spesso finiscono tra le mani dei trafficanti o in centri di detenzione.

Dai campi profughi nasceranno le città del futuro

Intervista a Kilian Kleinschmidt, l’ex direttore del campo profughi giordano di Zaatari, il più grande di tutto il Medio Oriente. Leggi

Da Gaza al Belgio

Forse era la prima volta che Tamer sorrideva da quando, dieci giorni prima, era cominciata la sua fuga dalla Turchia al Belgio. Leggi

pubblicità
Il silenzio di Virginia Raggi sugli sgomberi a Roma

Mamadou non è l’unico minorenne lasciato sulla strada in seguito a due sgomberi avvenuti nel giro di pochi giorni a Roma. Leggi

Chi guadagna con i centri di detenzione per i migranti in Europa

In Europa è un settore molto remunerativo e viene affidato sempre più spesso ad aziende private. Leggi

Nei centri per migranti in Libia dettano legge i miliziani

Sapevo già abbastanza di come vanno le cose in Libia, ma era la prima volta che potevo vedere al lavoro le unità di contrasto all’immigrazione irregolare. Leggi

pubblicità
Viaggio a infrarossi

Richard Mosse ha ritratto il viaggio dei migranti verso l’Europa con una macchina fotografica a infrarossi. Leggi

Un rapporto smentisce le accuse contro le ong che aiutano i migranti

Le conclusioni di un nuovo rapporto di Lorenzo Pezzani e Charles Heller del Goldsmiths college, dell’università di Londra. Leggi

Generazioni

Dal 1924 al 1956 una legge che si basava su teorie scientifiche infondate vietava l’ingresso degli italiani negli Stati Uniti. Leggi

Affidare i migranti alla guardia costiera libica è inutile e pericoloso

Pensate davvero di poter addestrare dei miliziani e trasformarli in soldati e ufficiali disciplinati? E convincerli a rispettare i diritti umani? Leggi

Il poliziotto che usa Facebook per identificare i morti nel Mediterraneo

L’ispettore capo della polizia giudiziaria della procura di Siracusa è riuscito in due anni a contattare le famiglie di 24 persone annegate in un naufragio. Leggi

pubblicità
Il mondo all’una

Polemiche tra Londra e Washington per le fughe di notizie, naufragio al largo della Libia e scontri nelle Filippine: cosa succede nel mondo. Leggi

Valori migranti

A latere della marcia per l’accoglienza che si tiene sabato a Milano può essere utile un rapido ripasso di quello che l’ultima settimana ci ha regalato in materia di migranti e integrazione. Leggi

In Friuli-Venezia Giulia chi aiuta i migranti è lasciato solo

I volontari sono spesso lasciati soli e gli amministratori non partecipano ai progetti di accoglienza per paura di perdere consensi. Leggi

Come difendersi dagli attacchi alla solidarietà

Gli operatori che si occupano d’immigrazione raccontano gli effetti della campagna di criminalizzazione delle ong. Leggi

Il modello di accoglienza dei migranti a Milano è in crisi?

Dal blitz alla stazione alle polemiche sul corteo “senza muri”: che succede nella città italiana più accogliente con i migranti. Leggi

pubblicità
Il mondo alle cinque

I primi appuntamenti di Emmanuel Macron, nuovi naufragi nel Mediterraneo e le elezioni presidenziali in Corea del Sud. Leggi

Nei panni del sistema

Un progetto del quotidiano olandese Trouw invita i lettori diventare uno dei funzionari dell’immigrazione dei Paesi Bassi. Leggi

Cédric Herrou, il contadino dalla parte dei migranti

Il contadino francese, che è stato processato in Francia per aver aiutato i migranti nella sua fattoria al confine con l’Italia, ha incontrato i volontari e i migranti del Baobab di Roma. Leggi

L’Europa non può affidare alla Libia le vite dei migranti

Europa e Italia cercano di delegare alla Libia la soluzione al problema degli sbarchi. Ma nel paese la situazione umanitaria dei migranti è spaventosa. Leggi

L’accordo tra Italia e Libia potrebbe favorire il traffico di migranti

Molti esperti temono che i fondi stanziati dall’Italia per la guardia costiera libica finiscano indirettamente nelle mani dei trafficanti. Leggi

pubblicità