Migranti

Ogni giorno centinaia di persone si mettono in viaggio per cercare di raggiungere l’Europa. Sognano una vita migliore, ma spesso finiscono tra le mani dei trafficanti o in centri di detenzione.

Un progetto d’inclusione per i migranti all’ex Moi di Torino

Un progetto di Msf mostra come sia possibile dare accesso alla sanità pubblica ai migranti che vivono negli insediamenti informali. Leggi

Sulla rotta alpina con i migranti che cercano di entrare in Francia

“Stiamo lasciando l’Italia, ma sulle montagne in mezzo alla neve soffriamo il freddo”. Il terzo episodio della serie sulle frontiere Storie InterRotte. Leggi

pubblicità
La situazione sulla nave Alan Kurdi è insostenibile

Una donna di 23 anni incinta è stata trasferita d’urgenza dalla Alan Kurdi, bloccata da otto giorni al largo di Malta con 62 persone a bordo. Continuano le chiamate di soccorso. Leggi

Energia

Ronald Reagan è stato un presidente molto popolare e molto di destra in campo economico, sociale, diplomatico. Ma sull’immigrazione diceva cose che oggi neppure un leader di sinistra oserebbe dire. Leggi

Nulla può fermare la fuga dei giovani dal Mali

“Basta che uno chiami per dire che è arrivato in Italia e il giorno dopo ne partono altri dieci”. Il secondo episodio di Storie InterRotte è ambientato nel villaggio di Soumaila Sacko, il sindacalista ucciso in Calabria lo scorso giugno. Leggi

pubblicità
Speranze e paure di un villaggio del Mali

“Solo quando saremo liberi di viaggiare tutto questo finirà”. Se esistessero vie legali per arrivare in Europa, i giovani maliani non si affiderebbero a trafficanti senza scrupoli. Il primo episodio della serie sulle frontiere Storie InterRotte. Leggi

La nave Mare Jonio entra nel porto di Lampedusa

Lo sbarco dei migranti è cominciato intorno alle 20. Secondo il Viminale, la nave sarebbe sotto sequestro, dopo l’apertura di un fascicolo di indagine da parte della procura di Agrigento. Leggi

La direttiva di Matteo Salvini sulle frontiere non ha valore

Mentre la nave italiana Mare Jonio è in rada a Lampedusa con 49 migranti a bordo, il ministro dell’interno ha diffuso una direttiva che impone di non far attraccare le navi private che soccorrono naufraghi nel Mediterraneo. Leggi

Aprite gli aeroporti

Per decenni gli africani hanno raggiunto l’Europa legalmente. Oggi non gli è più permesso e sono lasciati nelle mani dei trafficanti. Leggi

Nel mondo ci sono quaranta milioni di persone ridotte in schiavitù

La parola rievoca immagini che sembrano confinate al passato. Tuttavia oggi sono ridotte in schiavitù più persone rispetto a qualsiasi altro periodo storico. Leggi

pubblicità
A San Ferdinando sgomberata una tendopoli se ne apre un’altra

È stata sgomberata la tendopoli di San Ferdinando: molti se ne sono andati autonomamente, ma la maggior parte dei braccianti si è spostata in una tendopoli vicina. Leggi

Distanza

È come se si fosse svuotata una città delle dimensioni di Trento. Nel 2017 sono stati 115mila i cittadini italiani andati all’estero per cercare migliori occasioni di lavoro. Leggi

Tutto quello che c’è da sapere sul caso Diciotti 

Il 19 febbraio la giunta del senato deciderà se dare l’autorizzazione a procedere contro il ministro dell’interno accusato di sequestro di persona aggravato. Leggi

Le ong sono un bersaglio della destra in tutta Europa

Dall’Ungheria di Viktor Orbán all’Austria di Sebastian Kurz, le organizzazioni indipendenti sono considerate un nemico, sia che si occupino d’immigrazione sia che stilino rapporti sulla libertà di stampa o sulla violenza sulle donne. Leggi

Surgelati

Un progetto collettivo di musica, parole e fumetti, che cerca di raccontare in maniera insolita e straniante il tema della migrazione. Leggi

pubblicità
Viktor Orbán cerca di conquistare le famiglie ungheresi 

In vista delle elezioni europee, il premier promette sconti fiscali alle famiglie numerose e accentua i toni xenofobi. Ma il problema vero è che l’Ungheria e l’Europa centrorientale si stanno spopolando. Leggi

Chi sono le donne rinchiuse nel centro di espulsione di Roma

Entrare nel Cpr di Ponte Galeria permette di incontrare chi spesso è definito clandestino e scoprire che si tratta di operaie, colf, badanti. Cosa cambia per loro con il decreto sicurezza? Leggi

Una pietra d’inciampo per ricordare un giovane migrante 

Un liceo ha voluto ricordare il giovane maliano morto con la sua pagella cucita nella giacca, rivendicando il ruolo della scuola come costruttrice di cultura e informazione. Leggi

I porti sono aperti, la SeaWatch attracca a Catania

C’è chi teme che il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro possa sollevare accuse contro la nave e il suo equipaggio. Sarà l’ultimo atto della guerra alle ong? Leggi

Riportare i migranti in Libia è un favore ai trafficanti

Spesso a sproposito si cita l’Unhcr per affermare che i centri di detenzione libici non sono poi così disumani. Ma ora è la stessa agenzia dell’Onu a chiarire che riportare i migranti in Libia è illegale. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.