Migranti

Ogni giorno centinaia di persone si mettono in viaggio per cercare di raggiungere l’Europa. Sognano una vita migliore, ma spesso finiscono tra le mani dei trafficanti o in centri di detenzione.

Migranti rimpatriati in Sudan, la corte europea ammette il ricorso

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accolto il ricorso contro l’espulsione dall’Italia di cinque sudanesi che rischiano la persecuzione nel loro paese. Leggi

Da Bardonecchia a Briançon, in viaggio con i migranti sulle Alpi

In viaggio con un minorenne della Guinea Conakry, incontrato a luglio sulla nave Aquarius, che ha deciso di andare in Francia. Leggi

pubblicità
Il silenzio dell’imam di Tripoli sui migranti in Libia

Parla di tutto e ammonisce tutti. Ma sulle condizioni dei migranti trattati come schiavi e rinchiusi nei centri preferisce non dire niente. Leggi

Come sono andate a finire tre storie raccontate quest’anno

Gli sgomberi a Roma, l’identificazione delle vittime del naufragio del 18 aprile, la campagna per la regolarizzazione degli immigrati a Torino: il punto su tre notizie di migranti e rifugiati. Leggi

Un Natale in tenda per sessantasei famiglie nel centro di Roma

A due passi da piazza Venezia, nel cuore di Roma, sessantasei famiglie vivono da quattro mesi nelle tende sotto al porticato della basilica dei Santi Apostoli. Leggi

pubblicità
Per la prima volta arrivano in Italia 162 richiedenti asilo da Tripoli

Erano rinchiusi nei centri di detenzione libici. Sono partiti dalla Libia a bordo di due aerei dell’aeronautica militare e sono arrivati a Pratica di Mare. Leggi

Viaggio tra i ragazzi che dormono sotto un ponte a Ventimiglia

Decine di minorenni vivono lungo il corso del fiume in ripari di fortuna, mentre la Francia li respinge sistematicamente al confine con l’Italia. Leggi

Le quote per i migranti dividono il Consiglio europeo

La riforma del regolamento di Dublino è a rischio a causa della spaccatura tra i governi europei in particolare sull’obbligatorietà delle quote. Leggi

Il caso che porta in tribunale il decreto Minniti sull’immigrazione

Il caso di un richiedente asilo senegalese finisce in cassazione e potrebbe sollevare questioni di costituzionalità del decreto Minniti-Orlando sull’immigrazione. Leggi

Chi si oppone ai rimpatri dei migranti finisce in tribunale

Il 13 dicembre un tribunale belga si pronuncerà sul caso di sei passeggeri incriminati per aver protestato contro un’espulsione su un volo per il Camerun. Leggi

pubblicità
La forza delle storie contro il razzismo

La cattiva informazione incoraggia la xenofobia, invece il buon giornalismo restituisce dignità alle persone. Intervista ad Alessandro Leogrande. Leggi

Il piano europeo per rendere più facile respingere i migranti

Il parlamento europeo sta per approvare una norma che renderà più facile respingere i richiedenti asilo verso “paesi terzi sicuri” tra cui anche la Libia. Leggi

La vita delle ragazze nigeriane costrette a prostituirsi in Italia

In Abruzzo c’è una strada che è diventata uno snodo del mercato del sesso nell’Italia centrale. Ci lavorano molte giovani nigeriane, vittime di tratta. Le loro storie in un reportage del Guardian. Leggi

La lotta al traffico di migranti è solo un diversivo

I governi europei hanno fatto del contrasto ai trafficanti di migranti una priorità. Ma i veri obiettivi sono altri: ostacolare la circolazione delle persone, criminalizzare le ong e confondere l’opinione pubblica. Leggi

Pechino caccia i lavoratori più deboli

Le autorità stanno sgomberando le abitazioni dei lavoratori arrivati a Pechino dalle zone rurali del paese. Senza dire dove finiranno e favorendo la speculazione immobiliare. Leggi

pubblicità
Arrivato in Italia il primo corridoio umanitario dall’Etiopia

Efrem è arrivato da Addis Abeba all’aeroporto di Fiumicino di Roma in aereo con altri 25 profughi africani. Leggi

Storie

Bisogna farsi viaggiatori per decifrare i motivi che hanno spinto tanti a partire e tanti altri ad andare incontro alla morte. Leggi

Perché l’accordo tra l’Italia e la Libia sui migranti è sotto accusa

Dopo la pubblicazione di un video della Cnn che mostra migranti venduti come schiavi in Libia, nel mondo aumentano le proteste. E l’Italia rischia l’accusa di violare la Convenzione di Ginevra. Leggi

La lezione di Alessandro Leogrande

È dei maestri la capacità di trasformare i dubbi degli allievi in un programma di studio, in un orizzonte di lavoro, alzare il livello della riflessione, aprire scenari inaspettati e per certi versi risolutori. Leggi

I migranti che la Norvegia non vuole più

Meno domande d’asilo accolte, più rimpatri, un centro in cui rinchiudere chi è senza documenti. I populisti e la destra al governo vogliono rivedere il sistema d’accoglienza nel paese. Leggi

pubblicità