Migranti

Ogni giorno centinaia di persone si mettono in viaggio per cercare di raggiungere l’Europa. Sognano una vita migliore, ma spesso finiscono tra le mani dei trafficanti o in centri di detenzione.

Il silenzio sulla SeaWatch mostra le divisioni della sinistra

Il silenzio non aiuterà quelli che oggi sono in crisi di consensi. E il recupero di vecchie ricette potrebbe solo rafforzare l’egemonia di chi è al governo. Leggi

Tra migrazioni e terrorismo il Niger è la frontiera meridionale dell’Europa

I paesi europei hanno finanziato il governo di Niamey per fermare i migranti diretti in Libia, ma il rischio è che il paese, tra i più poveri del continente, sia indebolito dalla presenza di militari stranieri e dalla minaccia jihadista. Leggi

pubblicità
Cosa prevede il decreto sicurezza bis

È prevista un’ulteriore criminalizzazione del soccorso in mare e una riforma del codice penale che introduce nuovi reati e aggravanti per la gestione dell’ordine pubblico. Leggi

I porti chiusi di un’Europa senz’anima

Quella che continuiamo a chiamare “crisi migratoria” è in realtà una crisi degli stati, dei partiti e dell’opinione pubblica davanti al problema dei migranti. Leggi

Agadez, dove comincia la rotta del Mediterraneo centrale

Dopo la criminalizzazione del traffico di esseri umani in Niger e il peggioramento della situazione umanitaria in Libia, le rotte sono più pericolose e molti rimangono bloccati alla frontiera. Leggi

pubblicità
Neanche l’immigrazione unisce la destra populista

Tutti i partiti nazionalisti europei promettono più controlli ai confini dell’Unione. Ma sono divisi su cosa fare con i rifugiati che riescono ad arrivare in Europa. Il sesto di una serie di video sui nazionalisti europei. Leggi

Tutte le critiche al decreto sicurezza bis

Perché la misura voluta dal ministro Matteo Salvini fa discutere ed è contestata sia dagli esperti sia da alcuni politici. Leggi

Nella terra dei migranti

Un progetto di foto e video per raccontare la regione del Senegal da cui partono la maggior parte delle persone che arrivano in Italia. Leggi

Al confine con la Francia c’è un modello di accoglienza che funziona

“Con la micro accoglienza diffusa il migrante diventa il tuo vicino di casa”. L’ultimo episodio della serie sulle frontiere Storie InterRotte. Leggi

Il teorema Zuccaro sulle ong è fallito

Archiviata l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nel caso Open Arms. Leggi

pubblicità
Cosa prevede la bozza del decreto sicurezza bis

Il 10 maggio è stata diffusa la bozza di un decreto sicurezza bis, proposto d’urgenza dal ministro dell’interno Matteo Salvini su ordine e sicurezza. La bozza ha già suscitato diverse critiche e reazioni. Ecco in sintesi cosa prevede. Leggi

Per la Slovenia l’Europa è una garanzia di salvezza

Gli otto eurodeputati sloveni saranno probabilmente di centrodestra e vicini al populismo di Orbán. Ma il paese non sembra voler rinunciare alla stabilità offerta dall’Ue. Leggi

La legge del mare

La legge del mare. Cronache dei soccorsi nel Mediterraneo racconta l’origine della propaganda contro le ong. Portandoci a bordo delle navi dei soccorritori, ci spiega chi sono, come operano e in che modo si finanziano. Ecco l’introduzione del libro. Leggi

Una giornata al Baobab con chi aiuta i migranti

Vicino alla stazione Tiburtina migranti e profughi ricevono assistenza umanitaria, legale e sanitaria grazie al presidio di Baobab Experience e alle ong. Leggi

Tre cose da sapere sull’immigrazione

Un ciclo di incontri a Roma per fare chiarezza sul tema più controverso dell’attualità politica. A cura di Annalisa Camilli. Leggi

pubblicità
L’Accademia per l’integrazione di Bergamo fa discutere

Nel centro di accoglienza i migranti indossano un’uniforme e lavorano gratuitamente. Per alcuni è un progetto modello, per altri una fabbrica di gratitudine obbligata. Ma ci sono altre esperienze. Leggi

In Venezuela è in corso una crisi umanitaria senza precedenti

Sono 3,7 milioni le persone che hanno lasciato il Venezuela dal 2014 per fuggire dalle persecuzioni politiche, ma soprattutto dalla situazione economica sempre più drammatica del paese. Leggi

Un progetto d’inclusione per i migranti all’ex Moi di Torino

Un progetto di Msf mostra come sia possibile dare accesso alla sanità pubblica ai migranti che vivono negli insediamenti informali. Leggi

Sulla rotta alpina con i migranti che cercano di entrare in Francia

“Stiamo lasciando l’Italia, ma sulle montagne in mezzo alla neve soffriamo il freddo”. Il terzo episodio della serie sulle frontiere Storie InterRotte. Leggi

La situazione sulla nave Alan Kurdi è insostenibile

Una donna di 23 anni incinta è stata trasferita d’urgenza dalla Alan Kurdi, bloccata da otto giorni al largo di Malta con 62 persone a bordo. Continuano le chiamate di soccorso. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.