The New York Times

È un quotidiano statunitense fondato nel 1851.

Sorsi di libertà a Kabul

I bar della capitale afgana sono diventati un rifugio per le donne che vogliono sfuggire alle regole di una società tradizionalista. Se ne parlerà al festival di Internazionale. Leggi

Troppo veloce

Dutee Chand è nata in un villaggio povero dell’India. Corre da quando aveva quattro anni e ha sempre sognato di andare alle Olimpiadi. Le autorità sportive hanno cercato di impedirglielo sostenendo che non fosse davvero una donna. Leggi

pubblicità
Sul referendum catalano tutti usano il vecchio trucco della patria

Battersi e sventolare bandiere conveniva sia a Madrid sia a Barcellona: è così che è cominciata questa gara di provocazioni, minacce e assurdità che rischia di dar vita a nuove frontiere. Leggi

Il mio anno con Donald Trump

La sfida per ogni fotogiornalista che segue una corsa alle presidenziali è capire come catturare l’essenza di un candidato in un ambiente molto rigido. Nonostante questo, c’è spesso l’opportunità di catturare piccoli attimi rivelatori che accadono dietro le quinte. Ma nella campagna di Donald Trump momenti di questo tipo sono stati molto rari. Leggi

La sinistra latinoamericana ha fallito perché non era di sinistra

Non so quante volte l’ho vista scritta o l’ho sentita ripetere: è ovunque. La frase si è guadagnata un suo spazio, il luogo più comune di tutti, e non si discute: in America Latina la sinistra ha fallito. Leggi

pubblicità
Le vere radici del gruppo Stato islamico sono in Arabia Saudita

Stato islamico nero, Stato islamico bianco. Il primo sgozza, uccide, lapida, taglia le mani, distrugge il patrimonio dell’umanità e detesta l’archeologia, le donne e gli stranieri non musulmani. Il secondo è meglio vestito e più pulito, ma non si comporta diversamente. Il gruppo Stato islamico e l’Arabia Saudita. Leggi

Le app per monitorare le mestruazioni migliorano la vita delle donne

Mia figlia, 18 anni, sa esattamente quando comincerà il suo ciclo. Da giugno segna i giorni delle mestruazioni su un’app chiamata Clue, e l’ha programmata in modo da ricevere un messaggio due giorni prima dell’inizio del ciclo. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.