Il quarto arrestato per l’omicidio di Kim Jong-nam è un cittadino nordcoreano.

18 febbraio 2017 11:48

Il quarto arrestato per l’omicidio di Kim Jong-nam è un cittadino nordcoreano. Il quarantaseienne Ri Jong Chol è la quarta persona ad essere arrestata in seguito all’omicidio del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, avvenuto il 13 febbraio all’aeroporto internazionale di Kuala Lumpur, in Malesia. Nei giorni scorsi la polizia ha fermato due donne e un uomo in relazione all’omicidio. Kim Jong-nam sarebbe stato attaccato con uno spray chimico nella hall dell’aeroporto. La Corea del nord ha detto che respingerà i risultati dell’autopsia effettuata in Malesia, i cui risultati non sono ancora stati resi pubblici.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti