Il leader della Lega e ministro dell’interno Matteo Salvini, Milano, 27 maggio 2019. (Emanuele Cremaschi, Getty Images)

La crisi di governo italiana vista dalla stampa straniera

Il leader della Lega e ministro dell’interno Matteo Salvini, Milano, 27 maggio 2019. (Emanuele Cremaschi, Getty Images)
09 agosto 2019 13:08

L’8 agosto il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini ha chiesto di tornare al voto, innescando una crisi di governo che in molti si aspettavano, ma che avviene in un periodo di vacanza quando di solito l’attività parlamentare e del governo è sospesa. In un comunicato diffuso alle 18 dell’8 agosto, Salvini ha chiesto al premier Giuseppe Conte di convocare immediatamente il parlamento “per prendere atto che non c’è più la maggioranza”. Salvini ha anche chiesto di “restituire rapidamente la parola agli elettori”.

In serata, il leader della Lega ha di fatto lanciato la sua campagna elettorale in un comizio a Pescara, dicendo che si candiderà a premier e che “correrà da solo”.

“Ci viene detto che non possiamo ridurre le tasse, dimostreremo, se ci date la forza di farlo, che è possibile ridurre le tasse per i lavoratori italiani”, ha detto. L’altro vicepremier e ministro del lavoro Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 stelle, ha provato a rallentare il processo avviato da Salvini e ha chiesto di approvare almeno la riforma che prevede il taglio del numero dei parlamentari. Anche il premier Giuseppe Conte ha detto: “Non spetta al ministro dell’interno convocare il parlamento, non spetta a lui dettare le tappe della crisi politica”. Poi ha attaccato il leghista sostenendo che vuole “capitalizzare il consenso di cui gode il suo partito”. E ha aggiunto: “Il governo da me guidato non era in spiaggia, ha sempre lavorato molto e parlato poco”.

La crisi della coalizione è cominciata il 7 agosto con l’ultimo voto della sessione parlamentare sulla linea ferroviaria ad alta velocità (Tav) Torino-Lione. Il Movimento 5 stelle si è trovato a votare una mozione contro l’alta velocità, che è stata bocciata dal parlamento, mentre la Lega ha sostenuto due mozioni di opposizione a favore del progetto. Il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti ha detto che il suo partito è pronto alle elezioni, anche se non è ancora chiaro chi sarà il candidato premier del centrosinistra e se il Pd cercherà una federazione con altri partiti alla sua sinistra.

Se le camere dovessero essere sciolte entro il 15 agosto, si potrebbe andare a votare nella seconda metà di ottobre, quando si dovrà inviare a Bruxelles la bozza della legge di bilancio. La finanziaria e la sua approvazione sono questioni cruciali sul tavolo: la manovra infatti deve essere presentata entro fine settembre per essere approvata entro la fine di dicembre. I commenti della stampa straniera.

The Guardian, Regno Unito
Matteo Salvini ha minacciato nuove elezioni per settimane, perché la Lega ha raggiunto il 39 per cento nei sondaggi. Nel frattempo il supporto per l’M5s si è più che dimezzato nell’ultimo anno, arrivando al 15 per cento. La Lega ha trionfato alle elezioni europee di maggio, raggiungendo il 24 per cento dei consensi. Il Movimento 5 stelle è riuscito invece a raggiungere solo il 17 per cento dei consensi, arrivando al terzo posto dietro al Partito democratico, che ha preso il 23 per cento dei voti. Salvini ha annunciato un viaggio di due settimane nelle spiagge italiane. Sabaudia, una cittadina balneare vicino a Roma, è stata la prima tappa del viaggio, che lo porterà anche nelle regioni centrali dell’Abruzzo e del Molise, prima di dirigersi a sud verso Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Campania.

Libération, Francia
Le crisi politiche in Italia non avvengono mai in estate, ma Matteo Salvini ha valutato che questo aspetto non ha importanza e vuole le “elezioni anticipate il prima possibile”, scrive il quotidiano francese. “Le vacanze non possono essere una scusa per perdere tempo, i parlamentari devono tornare a lavoro la settimana prossima, come milioni di italiani, a meno che non vogliano salvare i loro privilegi”, ha detto il leader della Lega. Il senato e la camera dei deputati hanno terminato le loro sessioni e avrebbero dovuto riprendere i lavori il prossimo settembre.

Taz, Germania
“Salvini fa precipitare l’Italia nella crisi”, commenta il quotidiano tedesco. “Dopo le dimissioni di Conte la palla passerebbe al presidente della repubblica Sergio Mattarella. Prima di preparare la strada al voto anticipato, il presidente dovrebbe esplorare se c’è un’altra maggioranza in parlamento. Sebbene nei sondaggi la Lega abbia ora sostituito il Movimento 5 stelle come il partito più forte del paese, i cinquestelle hanno ancora il maggior numero di parlamentari a causa del risultato delle elezioni del marzo 2018. Alle elezioni europee di maggio il partito di Salvini aveva stabilito però un record del 34 per cento di consensi. Per questo si ipotizzava da tempo che il ministro dell’interno avrebbe rotto la coalizione per chiedere nuove elezioni”.

Politico Europe
“Il governo italiano è sull’orlo del collasso”, secondo la rivista statunitense, e “il crollo causerebbe una grande incertezza per l’Unione europea; l’Italia è la terza economia della zona euro ed è il quarto stato più popoloso dell’Unione europea. Inoltre, l’Italia non ha ancora nominato il suo candidato per la prossima Commissione europea. L’8 agosto Conte ha incontrato Mattarella, che è tornato a Roma dalla sua residenza estiva, per discutere della situazione. Due funzionari governativi hanno detto che il presidente del consiglio non ha offerto le sue dimissioni o ha suggerito un rimpasto del governo durante la riunione. Ma subito dopo quell’incontro, Salvini ha rilasciato una dichiarazione dicendo “‘non c’è alternativa all’attuale governo, l’unica alternativa sono le urne’”.

The New York Times, Stati Uniti
“In Italia il più potente dei populisti governa dalla spiaggia”, afferma il quotidiano statunitense. “Come un nazionalista impazzito, Matteo Salvini si è tolto la maglietta, ha preso in mano il suo mojito e si è messo a festeggiare sulla spiaggia. Alla consolle del Papeete Beach club sulla costa adriatica, Salvini, il ministro dell’interno italiano, ha suonato musica rap e scherzato con i suoi ragazzi con ballerine in succinti costumi da bagno leopardati con il sottofondo dell’inno nazionale. Mandava baci mentre i suoi fan cantavano il suo nome come se fosse la canzone dell’estate”.

EuObserver, Belgio
Salvini chiede elezioni anticipate in Italia”, scrive il sito di analisi politica. “La Lega avrebbe bisogno solo dell’appoggio di un piccolo partito come quello di estrema destra Fratelli d’Italia per avere la maggioranza in parlamento, secondo i sondaggi. È chiaro che queste previsioni abbiano dato a Salvini la fiducia per giocare d’azzardo e convocare elezioni anticipate. C’è tuttavia un problema che potrebbe rallentare il processo. La Lega ha dichiarato di volere un commissario europeo con un ruolo importante nella prossima commissione europea. Se la Lega uscirà dalla coalizione, molto probabilmente quel sogno andrà in pezzi”.

El País, Spagna
“Il partito di estrema destra della Lega ha presentato una mozione di sfiducia contro il presidente del consiglio Giuseppe Conte, finora sostenuto da una coalizione di governo con il Movimento. Il leader della Lega, vicepresidente del consiglio e ministro dell’interno aveva annunciato il 7 agosto di ritenere finita l’alleanza di governo e di volere elezioni anticipate, date le numerose tensioni divergenze all’interno della coalizione. ‘Troppi no (da ultimo il clamoroso e incredibile no alla Tav) fanno male all’Italia che invece ha bisogno di tornare a crescere e quindi di andare a votare in fretta. Chi perde tempo danneggia il Paese e pensa solo alla poltrona’, si legge in una nota del partito, durante la presentazione della mozione di sfiducia.

Les Echos, Francia
“Alta tensione sul debito italiano per la crisi di governo”, scrive il quotidiano economico francese Les Echos. “Il populista Salvini chiede elezioni anticipate, affermando che l’alleanza tra la Lega e il Movimento cinque stelle non funziona più. Il tasso dei titoli di stato a dieci in rialzo di 24 punti, mentre l’indice dei valori bancari arretra del 2,7 per cento a Milano. I mercati finanziari italiani subiscono un colpo. Il ministro dell’interno Matteo Salvini e capo della Lega, partito di estrema destra, ha dichiarato chiusa la coalizione con il Movimento cinque stelle e ha chiesto elezioni anticipate. Il divorzio tra le due forze populiste è duqneu un fatto dopo mesi di voci e rumori. Oltre ai contraccolpi interni, lo spread con il Bund tedesco è arrivato a 235 punti base, il più alto da giugno”.

Financial Times, Regno Unito
“Il presidente del consiglio italiano vuole il dibattito parlamentare dopo la richiesta di Salvini di elezioni anticipate”, scrive il quotidiano economico britannico. “La coalizione populista italiana è sull’orlo della crisi dopo che il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha chiesto la riapertura del parlamento, ora in pausa estiva, per discutere la mozione di sfiducia che sta gettando la terza economia dell’eurozona nel caos politico. Il voto di sfiducia è stato richiesto dal Matteo Salvini, ministro dell’interno e leader del partito di estrema destra della Lega, dopo essersi scontrato con il Movimento cinque stelle, partner della colazione, che si è opposto al progetto di treno alta velocità della Torino-Lione”.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il gioco di specchi di Angel Olsen
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.