07 luglio 2011 00:00

Una dieta molto ricca di proteine fa male ai reni?

Si pensa che assumere grandi quantità di proteine metta a dura prova i reni, che filtrano il sangue ed eliminano i prodotto di scarto. Ma gli studi a sostegno di questa affermazione sono pochi. Per una ricerca pubblicata sull’International Journal of Sport Nutrition and Exercise Metabolism i ricercatori hanno reclutato culturisti e altri atleti sottoposti a diete ad alto e medio contenuto proteico, e ne hanno esaminato la funzionalità renale per sette giorni, scoprendo che in tutti quelli che consumavano grandi quantità di proteine i marker della funzionalità renale erano nella norma.

In uno studio molto più ampio pubblicato sugli Annals of Internal Medicine i ricercatori hanno studiato l’apporto proteico in 1.624 donne nell’arco di undici anni e hanno scoperto che una dieta ad alto contenuto proteico non causava alcun problema alle donne con funzionalità renale normale. In quelle che avevano “una lieve insufficienza renale”, però, il consumo di grandi quantità di proteine accelerava la patologia. Un gruppo di ricerca dell’università del Connecticut è giunto a una conclusione simile.

Conclusioni *Negli adulti sani un maggiore apporto proteico non affatica eccessivamente i reni. *

Internazionale, numero 905, 8 luglio 2011