M.B. Pell

È un giornalista dell’agenzia Reuters

Il piombo avvelena i pozzi privati degli Stati Uniti

I pozzi privati sono la principale fonte d’acqua potabile per il 15 per cento delle famiglie statunitensi, cioè 47,8 milioni di persone, non collegate a reti idriche pubbliche. I proprietari devono analizzarne il contenuto a proprie spese. Spesso i risultati rivelano livelli altissimi di piombo, esponendo la popolazione al rischio di disturbi cardiaci, polmonari e cerebrali. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.