Nicolas Cheviron

È un giornalista francese.

In Turchia le carceri sono diventate un’industria redditizia

Negli ultimi dieci anni il numero dei prigionieri in Turchia è aumentato del 340 per cento. Non è solo una conseguenza del tentativo di golpe di luglio, dopo il quale sono stati incarcerati decine di migliaia di oppositori, ma il frutto di precise scelte del governo. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.