São Paulo

La favela brasiliana rinchiusa dietro a un muro

“All’improvviso hanno cominciato a costruire il muro. Hanno detto che serviva per garantire la sicurezza dei turisti. E a noi cosa resta?”. L’ultimo reportage della serie del giornale brasiliano Folha de S. Paulo Un mondo di muri. Leggi

Le manifestazioni contro Dilma Rousseff in Brasile

Il 13 dicembre migliaia di persone sono scese in strada nelle principali città del Brasile per chiedere la destituzione della presidente Dilma Rousseff. Il video dell’Afp. Leggi

pubblicità
Ballerine nelle favelas

Una favela di São Paulo non offre molto. Ma a un gruppo di bambine è stata data la possibilità di sognare. Il video della Reuters. Leggi

Uccise 19 persone in una serie di attacchi armati a São Paulo.
Uccise 19 persone in una serie di attacchi armati a São Paulo. Le autorità della più grande città del Brasile temono un’ondata di violenze, dopo che alcuni uomini incappucciati giovedì notte hanno ucciso 19 persone in varie località attorno alla megalopoli. In alcuni casi, hanno controllato il nome della vittima o i suoi precedenti penali prima di sparare: le uccisioni sembrano quindi ritorsioni contro trafficanti di droga e criminali effettuate da poliziotti o ex poliziotti.
Carnevale brasiliano
pubblicità
Prime impressioni

Da una settimana i brasiliani parlano solo dei Mondiali: c’è chi è occupato a guardare e a commentare le partite e chi parla delle proteste in corso in tutto il paese. Leggi

Un carnevale particolare

Camminare per le strade di São Paulo lo scorso weekend è stata un’esperienza surreale. Leggi

Statuine bianche e nere

Il mio accompagnatore mi ha chiesto di chiudere il finestrino dell’auto o di lasciare aperto solo uno spiraglio tra il vetro e il pannello di plastica dura installato nella maggior parte delle macchine di São Paulo. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.