Traduzione

  • 12 Mag 2016 12.55

I workshop di Internazionale a Ferrara

Il workshop del giornalista Ed Vulliamy al festival di Internazionale a Ferrara 2015.

Dal 30 settembre al 2 ottobre 2016 potrete partecipare a uno dei workshop di Internazionale a Ferrara e lavorare fianco a fianco con giornalisti, fotografi, autori di fumetti, traduttori e documentaristi. I programmi e i dettagli per le iscrizioni saranno disponibili a giugno.

Giornalismo Sfuggire alle semplificazioni e come fare giornalismo etico senza cancellare le sfumature saranno i temi del workshop a cura della giornalista Amira Hass, mentre Giorgio Zanchini spiegherà come si può fare informazione in radio, nell’epoca di internet. Come sopravvivere alla disintermediazione digitale attraverso l’uso delle newsletter sarà il tema al centro del corso di Alberto Puliafito, giornalista di Slow News. Come raccontare guerre e crisi umanitarie sarà il tema del workshop a cura del giornalista statunitense David Rieff e come raccontare i cambiamenti climatici quello a cura del climatologo italiano Luca Mercalli.

Data journalism e cartografia digitale Come raccontare i fatti attraverso l’uso dei dati e delle mappe interattive saranno i temi al centro dei workshop di Jacopo Ottaviani, giornalista esperto in cartografia digitale, e Zach Seward, giornalista di Quatz e tra i creatori di Atlas.

Fotografia Laurent Kalfala, photo editor sull’agenzia di stampa Afp, spiegherà come realizzare video professionali usando la macchina fotografica quando si sta lavorando a un servizio, mentre il fotografo Francesco Zizola affronterà il tema molto attuale dell’etica nel fotogiornalismo, per capire come si deve comportare un fotografo quando scatta o postproduce le sue foto.

Documentario Riflettere insieme su come e perché raccontare la storia che si ha in mente sarà in fine l’obiettivo del workshop sul documentario, quest’anno a cura del regista Daniele Gaglianone.

Scrittura Nadia Terranova spiegherà come trovare le parole giuste per scrivere testi rivolti a bambini e ragazzi senza creare tabù e il giornalista inglese David Randall svelerà i segreti per diventare scrittori di professione.

Illustrazione e fumetto Torna al festival di Internazionale a Ferrara un workshop dedicato all’illustrazione: sarà a cura di Gabriella Giandelli che spiegherà come trasformare una storia in un’immagine. Il workshop di fumetto è invece affidato a Manuele Fior che spiegherà come realizzare una storia, avendo a disposizione lo spazio di due pagine.

Traduzione Bruna Tortorella e Sara Bani affronteranno le sfide della traduzione giornalistica dall’inglese e dallo spagnolo, partendo dalla loro esperienza come traduttrici di Internazionale.

Troppo facile

Gli articoli pubblicati da Internazionale sono stati scritti, in grandissima parte, per lettori stranieri. E un articolo scritto da un argentino per gli argentini o da un russo per i russi dà in genere per scontate molte cose che i lettori italiani non sanno. Leggi

pubblicità
Parole che non si possono tradurre

Un’illustratrice ha provato a disegnare le parole che non si possono tradurre. Leggi

Ritagli lirici

Oggi è la giornata mondiale della poesia, che Internazionale accoglie tra le sue pagine da più di due anni. Leggi

Le storie degli altri

Il numero di Internazionale dedicato alla Polonia è stato una bella sfida. Leggi

pubblicità
Parola di Letta

Il presidente del consiglio dice che ha le “palle d’acciaio”? Leggi

La festa degli imballatori

Così li chiama Valerio Magrelli. Per altri sono traditori. Oggi è la giornata mondiale dei traduttori, senza i quali Internazionale non esisterebbe. Leggi

Wan wan disse il cane

Le parole che servono a rappresentare rumori, azioni o sensazioni vanno tradotte come tutte le altre, perché sono diverse da cultura a cultura e da lingua a lingua. Leggi

Benvenuti a Timbuctù

Finché faceva capolino ogni tanto, in mezzo a un articolo, passava inosservato. Ma in quel titolo su due colonne, a molti è parso una provocazione: “Tombouctou è libera”. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.