Sydney Sibilia racconta una scena di Smetto quando voglio. Ad honorem

01 dicembre 2017 14:38

“In questa scena assistiamo al ritorno di Er Murena”, racconta Sydney Sibilia regista di Smetto quando voglio. Ad honorem. “In questo momento Murena apprende che Pietro Zinni, la persona che lo ha fatto arrestare, è nel suo stesso carcere”.

Smetto quando voglio. Ad honorem è l’ultimo capitolo della trilogia. Nel carcere di Rebibbia la banda guidata da Pietro Zinni escogita un modo per evadere e sventare i piani di Walter Mercurio, intenzionato a fare una strage con il gas nervino.

Sydney Sibilia è un regista e sceneggiatore italiano. Ha diretto l’intera trilogia composta da Smetto quando voglio (2014) e Smetto quando voglio. Masterclass (2017).

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità