Anatomia di una canzone: Un mondo che non c’è più, degli Stella Maris

05 giugno 2018 13:10

“Il brano è stato scritto in un pomeriggio, è stato un processo istantaneo”, dichiara Umberto Maria Giardini degli Stella Maris, autore della canzone Un mondo che non c’è più insieme a Ugo Cappadonia. “Avevamo registrato la musica in sala prove e mettere le parole è stato un vero divertimento”, aggiunge.

Un mondo che non c’è più, uscito il 18 maggio, è il nuovo singolo degli Stella Maris, ed è arrivato a pochi mesi di distanza dall’album d’esordio del gruppo, pubblicato da La Tempesta.

Umberto Maria Giardini è un cantautore italiano originario delle Marche. Tra il 1999 e il 2010 ha pubblicato dischi con lo pseudonimo di Moltheni. Degli Stella Maris fanno parte anche Ugo Cappadonia, Emanuele Alosi e Paolo Narduzzo. Il gruppo il 20 luglio comincerà un tour estivo, che partirà da Trieste.

Anatomia di una canzone è una serie di video in cui l’artista racconta com’è nato un suo brano.

pubblicità