Ragazze in fuga dalla Corea del Nord

01 agosto 2018 12:08

“In Corea del Nord le ragazze non hanno libertà. Vogliamo truccarci e indossare jeans, ma non ci è permesso”, dice Lee Hyang-mi, cantante nordcoreana che vive in Corea del Sud.

Dal 1998 circa 31mila nordcoreani sono fuggiti in Corea del Sud, l’85 per cento erano donne o ragazze. L’azienda N&S Entertainment, fondata da esuli nordcoreani, ha aperto un ristorante in Corea del Sud e promuove una band di ragazze che sono riuscite a scappare dal Nord.

Il video di Agnese Morganti.

Leggi anche:

pubblicità