Astronomia

Tutte le stelle della Via Lattea

L’Agenzia spaziale europea (Esa) ha presentato i nuovi dati raccolti dalla sonda spaziale Gaia, relativi a quasi due miliardi di stelle della Via Lattea. I risultati comprendono... Leggi

Galassie senza materia oscura

Le galassie Df2 e Df4, che non contengono materia oscura, potrebbero derivare dalla collisione di altre due galassie. L’evento, avvenuto circa otto miliardi di anni fa,... Leggi

pubblicità
Il buco nero della Via Lattea

Qui sopra la prima immagine di Sagittarius A*, il buco nero supermassiccio che si trova al centro della nostra galassia, la Via Lattea. È stato individuato grazie a osservazioni... Leggi

Esplosione sulla nana bianca

Alcuni ricercatori hanno osservato un nuovo tipo di esplosione sulla superficie di una stella. L’evento termonucleare, o micronova, si è verificato su una nana bianca (al... Leggi

Il lungo addio agli anelli di Saturno

La storia degli anelli di Saturno ci ricorda che i mondi del nostro sistema solare, per quanto immobili e statici possano sembrarci, in realtà sono luoghi dinamici, con storie drammatiche. E il fatto che si stiano dissolvendo è una di queste. Leggi

pubblicità
Earendel, la stella più lontana

Il telescopio spaziale Hubble ha individuato una stella che potrebbe essere la più lontana mai osservata. Earendel (nella foto) si sarebbe formata poco dopo il big bang,... Leggi

Le prime stelle della Via Lattea

La formazione delle stelle più antiche della Via Lattea, la galassia a cui appartiene il nostro sistema solare, potrebbe essere cominciata tredici miliardi di anni fa, ottocento... Leggi

Una molecola nello spazio

In una regione di polvere e gas che circonda la stella Irs 48, nella costellazione dell’Ofiuco, è stata individuata una molecola, l’etere dimetilico, che potrebbe favorire... Leggi

Energia dal buco nero

Messier 77 (nell’immagine, a sinistra), chiamata anche Ngc 1068, è una galassia a spirale nella costellazione della Balena. Al centro della galassia (a destra) è stato... Leggi

I veri colori del sistema solare

Nell’immagine più nota il pianeta Venere appare arancione, ma in realtà è bianco, come il Sole. Gli astronomi traducono le onde radio in colori che possiamo percepire Leggi

pubblicità
I colori di Urano e Nettuno

Alcuni ricercatori hanno costruito dei modelli delle atmosfere dei pianeti Urano e Nettuno, basandosi sui dati delle sonde Voyager 1 e 2, raccolti più di trent’anni fa,... Leggi

Una mappa dell’universo

Il telescopio Desi (Dark energy spectroscopic instrument) ha mappato otto milioni di galassie nei suoi primi sette mesi di attività. Grazie a un sistema di cinquemila fibre... Leggi

Come nascono le stelle

Le stelle nascono quando nubi di gas e polveri si condensano, grazie alla forza di gravità, formando nuclei abbastanza densi da collassare innescando fusioni nucleari, mentre... Leggi

Telescopio spaziale con vista sull’universo

Il 24 dicembre è previsto il lancio del telescopio James Webb. Sarà posizionato a 1,6 milioni di chilometri dalla Terra, una distanza che in caso di guasto non permetterà di ripararlo Leggi

Un asteroide nel mirino

Il 23 novembre la Nasa ha lanciato una missione spaziale il cui obiettivo è sperimentare una tecnica per deviare asteroidi potenzialmente pericolosi per la Terra. La sonda... Leggi

pubblicità
Com’è fatto Kamo’oalewa

L’asteroide Kamo’oalewa (nel disegno al computer) è uno dei cinque quasi-satelliti della Terra. Si tratta di piccoli corpi celesti che ruotano intorno al Sole rimanendo... Leggi

Lava lunare

I vulcani della Luna sono rimasti attivi più a lungo di quanto si pensasse: almeno fino a due miliardi di anni fa, in base alla datazione dei frammenti di basalto prelevati... Leggi

Esplosione stellare o rottame?

Nel dicembre 2020 su Nature Astronomy è stato pubblicato uno studio in cui un breve segnale luminoso era interpretato come un’esplosione stellare avvenuta nella galassia... Leggi

Trovate possibili tracce di vita su Venere

Un’équipe internazionale di astronomi ha osservato tra le nuvole del pianeta tracce di fosfina, un gas che sulla Terra è legato all’attività biologica. Ma serviranno nuovi studi per capire se i microbi venusiani esistono davvero. Leggi

Il cielo di maggio

Anche se siamo bloccati in casa, continuiamo a viaggiare nello spazio a bordo del nostro pianeta. Questo mese la Nasa propone un giro speciale del nostro emisfero, subito dopo il tramonto e poco prima dell’alba. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.