VIDEO
Black sheep, il documentario sul razzismo candidato agli Oscar

Black sheep, il documentario sul razzismo candidato agli Oscar

20 febbraio 2019 09:50

Il 27 novembre 2000 Damilola Taylor, un ragazzo nigeriano di dieci anni, viene assassinato a Londra. L’omicidio cambia per sempre la vita di Cornelius Walker, che all’epoca aveva la stessa età, lo stesso colore della pelle e viveva nello stesso quartiere del giovane. La famiglia Walker, preoccupata per i figli, si trasferisce nell’Essex, in una zona abitata prevalentemente da bianchi. Dopo aver subìto alcuni episodi di razzismo, Cornelius decide di diventare come i ragazzi che più lo odiano per farsi accettare.

Il video del Guardian, interpretato da attori non professionisti e ambientato nei luoghi dove gli eventi sono davvero accaduti quindici anni fa, è stato nominato agli Oscar 2019 come miglior cortometraggio documentario.

Guarda anche

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.