VIDEO
Il nuovo nazionalismo viene dall’Europa dell’est

Il nuovo nazionalismo viene dall’Europa dell’est

20 marzo 2019 09:30

“La paura genera il nazionalismo, il nazionalismo genera l’odio. Viviamo nella politica delle emozioni”, dice nel video la scrittrice Slavenka Drakulić intervistata al festival di Internazionale a Ferrara. “Il leader ungherese Viktor Orbán è un esempio lampante di questo”. “Oggi l’Europa orientale sta influenzando chiaramente l’Europa occidentale, mentre per molti anni è stato il contrario”, aggiunge lo scrittore austriaco Martin Pollack.

Martin Pollack è uno scrittore e giornalista austriaco. È stato corrispondente per lo Spiegel da Vienna e Varsavia. Ha scritto Il morto nel bunker. Inchiesta su mio padre (Keller 2019) e Galizia. Viaggio nel cuore scomparso della Mitteleuropa (Keller 2017).

Slavenka Drakulić è una scrittrice croata, autrice di romanzi e saggi tradotti in molte lingue, tra cui L’accusata (Keller 2016) e La gatta di Varsavia. Favole sul comunismo raccontate da animali domestici, selvatici ed esotici (Dalai Editore 2010).

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.