• 05 Mar 2016 17.26

Barba e capelli sono questione di geni

05 marzo 2016 17:26

Sono stati identificati alcuni geni che influenzano il colore dei capelli, la tendenza a diventare grigi, la loro distribuzione e la calvizie. Altri geni determinano le caratteristiche dei peli del viso, influendo sulla foltezza della barba e delle sopracciglia e sulla loro forma e lunghezza.

Si è scoperto che in generale i geni non sono collegati tra loro. Per esempio, sembra che la caratteristica di avere le sopracciglia unite sia dovuta a un solo gene, e così pure la tendenza dei capelli a diventare grigi. Il colore dei capelli e la densità della barba dipendono invece dall’azione di più geni. Andrés Ruiz-Linares e colleghi hanno raccolto i dati genetici di oltre seimila persone dell’America Latina, in particolare in Brasile, Cile, Colombia, Messico e Perù. I volontari avevano antenati europei, indios e africani. Sono stati individuati in totale 18 tratti di dna associati ai caratteri oggetti dello studio, di cui dieci completamente nuovi.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Nature Communications, potrebbe aiutare la polizia a disegnare gli identikit a partire da tracce di dna. Inoltre, potrebbe essere usato dall’industria per sviluppare prodotti cosmetici.

pubblicità

Da non perdere

La ritirata delle multinazionali. La nuova copertina di Internazionale
Gli afroeuropei e l’invenzione del colore della pelle
Il messaggio politico di Paris is burning è più attuale che mai

In primo piano