NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Francia


  • 21 Mar 2017 18.44
Il ministro dell’interno francese si è dimesso. Bruno Le Roux fa parte del Partito socialista ed è accusato di aver pagato le due figlie per lavori da assistenti parlamentari che non avrebbero svolto. La vicenda riguarda incarichi assegnati nell’arco di sette anni, retribuiti per un totale di 55mila euro provenienti da fondi pubblici. Le Roux è stato sostituito da Matthias Fekl. Intanto, c’è stata tensione tra Macron e Le Pen nel primo dibattito per le presidenziali.
  • 14 Mar 2017 17.25
La Francia apre i corridoi umanitari e accoglie 500 profughi siriani e iracheni. Oggi la firma ufficiale del protocollo con cui l’Eliseo si impegna, nei prossimi 18 mesi, a garantire un visto umanitario a 500 cittadini siriani provenienti dai campi profughi del Libano, accordando priorità ai casi più vulnerabili. La Francia si è ispirata al modello italiano promosso dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia, dalla Chiesa valdese e dalla Comunità di Sant’Egidio, che dal febbraio 2016 ha condotto dal Libano in Italia circa 700 profughi siriani.
pubblicità
  • 09 Mar 2017 09.49
Forte avanzata di Emmanuel Macron nei sondaggi in vista delle presidenziali francesi. In un sondaggio Harris Interactive per France Télévisions pubblicato il 9 marzo, l’ex ministro dell’economia Macron risulta per la prima volta in vantaggio anche al primo turno, raccogliendo il 26 per cento delle intenzioni di voto contro il 25 per cento di Marine Le Pen, leader del Front national.
  • 31 Gen 2017 19.42
Perquisizioni al parlamento francese nel quadro delle indagini su François Fillon. Il candidato conservatore alle presidenziali ed ex primo ministro è coinvolto in un’inchiesta preliminare per uso improprio di fondi pubblici. Fillon è accusato di averli usati per pagare il presunto lavoro fittizio da assistente parlamentare della moglie. I due sono stati interrogati dagli inquirenti il 30 gennaio. Fillon ha negato le accuse, ma lo scandalo mette a rischio la sua corsa all’Eliseo.
  • 30 Gen 2017 12.10
Mohamed Abrini, indagato per le stragi di Parigi e Bruxelles, è stato incriminato in Francia. Detenuto in Belgio, dove era stato arrestato il 9 aprile 2016 dopo essere stato identificato come uno degli autori della strage del 22 marzo all’aeroporto di Bruxelles, è stato mandato per un giorno in Francia per essere incriminato per gli attentati di Parigi del 13 novembre 2015, hanno annunciato i suoi legali.
pubblicità
  • 13 Gen 2017 09.51
Primo dibattito tra i candidati socialisti alla presidenza francese. I candidati alle primarie del Partito socialista francese si sono affrontati il 12 gennaio nel primo dibattito televisivo in vista del primo turno delle primarie, il 22 gennaio. La gran parte dei sette candidati (Arnaud Montebourg, Benoît Hamon, Vincent Peillon, Manuel Valls, Sylvia Pinel, Jean-Luc Bennahmias, François de Rugy) si sono detti delusi dalla presidenza di François Hollande. A meno di quattro mesi dalle presidenziali, la corsa all’Eliseo si annuncia come un duello tra la destra di Francois Fillon e l’estrema destra di Marine Le Pen. I socialisti, secondo molti sondaggi, potrebbero arrivare appena al quarto o quinto posto al primo turno.
  • 09 Gen 2017 19.53
Nel 2016 sono diminuiti i visitatori nei musei parigini. Le cifre sulla frequentazione dei musei parigini nel 2016 mostrano un calo generale (con l’unica eccezione del Centre Pompidou). Il Louvre, quello più frequentato dai turisti, fa segnare un ribasso del 15 per cento rispetto all’anno precedente, mentre le visite al Musée d’Orsay scendono del 13 per cento. Sono proprio i turisti stranieri a fare la differenza visto che il numero dei visitatori francesi è più o meno uguale a quello del 2015. È molto probabile che sia una diretta conseguenza degli attentati del 2015.
  • 03 Gen 2017 19.52
Quattro tifosi del Chelsea sono stati condannati per violenza razzista a Parigi. I sostenitori della squadra di calcio inglese avevano impedito a un nero di salire sulla metropolitana della città francese, cantando cori razzisti. Un testimone aveva filmato la scena. I quattro devono risarcire la vittima con 10mila euro.
  • 25 Nov 2016 11.06

Da Parigi a Ho Chi Minh il costo della casa aumenta sempre di più

Nelle metropoli del mondo le persone costrette a lasciare i quartieri centrali e a trasferirsi in periferia sono in aumento. Il fotografo Joan Bardeletti e il giornalista Nicolas Kayser-Bril si sono occupati delle disuguaglianze urbane, analizzando il fenomeno a Ho Chi Minh, a Parigi e a São Paulo. Leggi

  • 24 Nov 2016 11.09

Il fattore Putin influenza il voto in Europa e negli Stati Uniti

Cos’hanno in comune le vittorie a sorpresa di Donald Trump negli Stati Uniti e quella di François Fillon alle primarie del centrodestra in Francia? Questi due uomini, che non condividono né il percorso politico né il temperamento o il programma, nutrono la stessa ammirazione per il presidente russo. Leggi

pubblicità
  • 02 Nov 2016 16.07

Calais, una storia lunga vent’anni raccontata per immagini

La storia dell’accampamento di Calais risale agli anni novanta, quando un numero crescente di migranti si ferma nel nord della Francia nella speranza di raggiungere il Regno Unito. Il 24 ottobre il governo francese ha cominciato la demolizione del campo e il trasferimento dei migranti. Il video della Thomson Reuters Foundation. Leggi

  • 31 Ago 2016 18.02
Trovati 370 chili di cocaina in un impianto della Coca-Cola in Francia. Gli operai dell’impianto della Coca-Cola di Signes, città nel sud della Francia, hanno trovato delle buste che contenevano 370 chili di cocaina nascoste in un container in cui era immagazzinato succo d’arancia concentrato, arrivato il 26 agosto dalla Costa Rica. Si tratta della più grande quantità di cocaina sequestrata in Francia. Il suo valore al dettaglio sarebbe potuto arrivare a una cinquantina di milioni di euro.
  • 20 Lug 2016 17.30

La strage di Nizza annuncia un nuovo tipo di terrorismo

Quello che è successo a Nizza e a Orlando rimette in discussione la distinzione tra cani sciolti e terroristi appartenenti a gruppi organizzati. Qual era la motivazione degli assassini? Quanto hanno pesato i fattori personali e quanto le convinzioni ideologiche? Se vogliamo capire e combattere il terrorismo, dobbiamo ripensare al modo in cui ne parliamo. Leggi

  • 20 Lug 2016 08.48
In Francia l’assemblea nazionale approva altri sei mesi di stato d’emergenza dopo l’attentato di Nizza. Il provvedimento è stato adottato a larga maggioranza. Nel disegno di legge è prevista anche la possibilità di perquisire bagagli e veicoli senza l’autorizzazione di un giudice e di accedere più facilmente ai dati contenuti nei computer e nei telefonini. La legge sarà votata dal senato nel pomeriggio di oggi. Il premier Manuel Valls ha dichiarato inoltre che sono 203 i jihadisti ad aver fatto ritorno in Francia dopo aver combattuto in Medio Oriente.
  • 15 Lug 2016 16.10

La strage di Nizza

La violenza ha colpito di nuovo la Francia

Sgomento. Tristezza. Collera. Le parole non possono spiegare il groviglio di sentimenti provocati da questo nuovo massacro compiuto in Francia. Non riescono a descrivere la sensazione di essere travolti dalla violenza, dopo gli attentati di gennaio e novembre del 2015. Il mezzo scelto, un camion che si lancia sulla folla a Nizza, non fa che aumentare la barbarie di questo attentato terroristico. Leggi

pubblicità
  • 15 Lug 2016 11.16

La strage di Nizza

Il punto sull’attacco a Nizza

La sera del 14 luglio un camion ha travolto la folla che celebrava la festa della repubblica sul lungomare di Nizza. Il bilancio delle vittime, l’identità del guidatore del camion, le misure prese dalle autorità. Cosa sappiamo dell’attentato del 14 luglio sul lungomare di Nizza. Leggi

  • 27 Giu 2016 20.32
La procura di Parigi apre un’inchiesta sull’incidente che ha coinvolto l’aereo Egyptair Ms804. Il volo Egyptair Ms804 in volo tra Parigi e Il Cairo è caduto nel mar Mediterraneo il 19 maggio con 66 persone a bordo. La procura francese aprirà un’inchiesta per omicidio colposo. Un portavoce della procura ha infatti spiegato alla Associated Press che al momento non esiste alcuna prova che colleghi l’incidente a un’azione terroristica.
  • 22 Giu 2016 10.04
La prefettura di Parigi vieta la manifestazione del 23 giugno contro la riforma del lavoro. Le autorità avevano chiesto ai sindacati di organizzare un sit-in invece di un corteo perché sarebbe stato più facile prevenire eventuali violenze, ma la proposta è stata rifiutata. Così la manifestazione è stata vietata, una misura che in Francia non veniva applicata da decenni.
  • 08 Giu 2016 11.50
Al centro Pompidou di Parigi apre una mostra dedicata all’arte povera. L’esposizione Un art pauvre, che resterà aperta dal 9 giugno al 29 agosto, comprende opere di artisti internazionali, come Jannis Kounellis, e italiani, tra cui Michelangelo Pistoletto, Mario Merz e Giuseppe Penone.
  • 31 Mag 2016 16.57
I ferrovieri francesi si uniscono alla mobilitazione contro la riforma del lavoro. Cominceranno a scioperare stasera alle 19, aggravando la situazione dei trasporti pubblici, già duramente colpita dalla penuria di carburante. Quattro delle otto raffinerie francesi sono ancora chiuse, altre due non lavorano ancora a pieno regime. Il presidente François Hollande ha ripetuto che non intende ritirare la legge El Khomri.
pubblicità