NUOVE NOTIZIE

PAESI
NUOVE NOTIZIE

Filippine

Filippine

Capitale
Manila
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Peso filippino
Superficie

  • 27 Feb 2017 15.17
Un ostaggio tedesco è stato ucciso dai jihadisti nelle Filippine. I militanti del gruppo Abu Sayyaf, legati ad Al Qaeda, hanno pubblicato un video che mostra la decapitazione di un uomo identificato come Jürgen Kantner, tedesco, ostaggio dell’organizzazione dal novembre del 2016. Kantner e la moglie Sabine Merz erano stati attaccati dai jihadisti filippini mentre navigavano nell’arcipelago. Merz era stata uccisa durante l’aggressione. Il filmato della decapitazione è stato diffuso da Site, un sito statunitense specializzato nel monitoraggio delle attività online delle organizzazioni jihadiste.
  • 14 Feb 2017 16.37

Contro la violenza sulle donne a Manila

Studenti e docenti di un liceo di Manila, nelle Filippine, ballano durante l’evento One billion rising contro la violenza sulle donne.
pubblicità
  • 11 Feb 2017 10.45
Un terremoto nelle Filippine provoca quattro morti e danni alle infrastrutture. Un terremoto di magnitudo 6.7 ha colpito l’isola di Mindanao, nel sud del paese, uccidendo quattro persone e ferendone più di cento. L’epicentro si trovava a dieci chilometri di profondità e a circa tredici chilometri a est della città di Surigao. Oltre alle vittime, il terremoto ha tagliato la corrente e la fornitura idrica in molte zone, danneggiando un ponte, un albergo e alcune abitazioni.
  • 10 Feb 2017 10.38

Migliaia di morti nella lotta del presidente Duterte contro la droga

Negli ultimi sette mesi la campagna antidroga di Rodrigo Duterte ha causato oltre settemila vittime. Ora le operazioni della polizia sono state sospese, ma il presidente ha dichiarato che la guerra al traffico e al consumo di droghe continuerà fino alla fine del suo mandato. Il video della Thomson Reuters Foundation. Leggi

  • 09 Feb 2017 11.07

Senza casa a Manila

Un ragazzo tra i resti della sua casa bruciata durante l’incendio che ha colpito una serie di edifici occupati, nella zona vicino al porto di Manila, nelle Filippine. Oltre mille abitazioni sono state distrutte a causa delle fiamme che sono state spente dopo dieci ore.
pubblicità
  • 08 Feb 2017 15.09

Sopravvissuti all’incendio

Famiglie con gli oggetti personali recuperati da un incendio scoppiato nella notte a Manila, nelle Filippine. Secondo le autorità, le fiamme hanno distrutto un migliaio di abitazioni, lasciando 15mila persone senza una casa.
  • 01 Feb 2017 14.57

La guerra di Duterte

Il funerale di un ragazzo di 21 anni ucciso dalla polizia durante un’operazione antidroga a Manila, nelle Filippine. Il 30 gennaio il presidente Rodrigo Duterte ha sospeso la sua guerra alla droga per il tempo necessario a eliminare la corruzione dai ranghi della polizia. Negli ultimi sette mesi sono state uccise più di settemila persone in esecuzioni extragiudiziali.
  • 01 Feb 2017 12.02

Nelle Filippine la guerra alla droga non si ferma

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha sospeso i raid antidroga per il tempo necessario a eliminare la corruzione dai ranghi della polizia. Secondo lui il 40 per cento degli agenti filippini è coinvolto in attività illegali. Leggi

  • 30 Gen 2017 17.06

Dopo le fiamme a Las Piñas

Due uomini cercano di recuperare oggetti personali tra i resti della loro casa distrutta da un incendio a Las Piñas, nelle Filippine. Le fiamme hanno danneggiato decine di case della zona.
  • 18 Gen 2017 09.43

Dopo le fiamme

Le macerie di alcune case distrutte da un incendio che è esploso nella zona di Bicutan, nelle Filippine. 
pubblicità
  • 13 Gen 2017 13.06

La guerra alla droga nelle Filippine raccontata in un centro di riabilitazione

Dal 30 giugno 2016, quando Rodrigo Duterte si è insediato alla presidenza delle Filippine e ha dichiarato “guerra alla droga”, più di un milione persone si è “arreso” autodenunciandosi alle forze dell’ordine e riempiendo carceri e centri di riabilitazione oltre la loro capienza massima. In sei mesi circa seimila filippini hanno perso la vita durante le operazioni di polizia o in quelle che sono chiamate “esecuzioni extragiudiziali”. Leggi

  • 12 Gen 2017 09.05

Contro la visita di Shinzō Abe

Una protesta di ex donne di conforto a Manila, nelle Filippine, contro la visita del primo ministro giapponese Shinzō Abe. Le donne di conforto (comfort women) erano le le ragazze costrette a prostituirsi nei bordelli dei militari giapponesi durante la seconda guerra mondiale.
  • 10 Gen 2017 09.05

Al riparo dalle fiamme

Una donna con le sue figlie al riparo dall’incendio che ha colpito una baraccopoli di Navotas, a nord di Manila, nelle Filippine. Almeno 1200 famiglie sono state costrette ad abbandonare le loro case.
  • 09 Gen 2017 09.22

La processione del Nazareno nero

Durante la processione del Nazareno nero a Manila, nelle Filippine. Ogni anno l’evento richiama milioni di pellegrini cattolici che cercano di toccare e baciare la statua del Cristo.
  • 04 Gen 2017 08.57
Evasione di massa da una prigione nelle Filippine. Un centinaio di militanti islamisti armati ha assaltato un carcere nella provincia di Cotabato, nel sud del paese, favorendo l’evasione in massa di almeno 158 detenuti. Una guardia carceraria è rimasta uccisa durante l’assalto.
pubblicità
  • 30 Dic 2016 10.31

Scene del crimine

A Manila, nelle Filippine, bambini guardano all’interno di una casa dove sette persone, sospettate di essere trafficanti di droga, sono state uccise dai vigilanti.
  • 29 Dic 2016 15.04

I migranti filippini tornati a casa realizzano un sogno che parla anche italiano

Angela de Ocampo ha 14 anni ed è figlia di filippini. È in quell’età in cui infanzia e adolescenza si confondono. È nata a Milano dove ha vissuto fino allo scorso luglio quando, finite le scuole medie, ha deciso di trasferirsi dal padre vicino Lipa, nella campagna tropicale della provincia di Batangas, poco meno di cento chilometri a sud di Manila. Leggi

  • 28 Dic 2016 09.53

Dopo un incendio a Quezon city

Un uomo raccoglie materiale da riciclare tra le macerie della sua casa distrutta in un incendio a Quezon city, nelle Filippine. Le fiamme si sono diffuse in tutto l’edificio che era stato occupato da diverse famiglie.
  • 27 Dic 2016 09.38

Dopo il passaggio del tifone Nock-Ten

Una strada allagata dopo il passaggio del tifone Nock-Ten a Polangui, nelle Filippine. La tempesta, che non era prevista in questa stagione, ha provocato l’interruzione dell’elettricità e numerosi crolli, con venti che soffiavano a una velocità di 235 chilometri orari. Almeno sei persone sono morte.
  • 27 Dic 2016 08.46
Almeno sei persone sono morte e 18 risultano disperse a causa di un tifone nelle Filippine. Si aggrava il bilancio delle vittime provocate dal passaggio del tifone Nock-Ten che ha colpito l’arcipelago nel weekend di Natale. La tempesta, che non era prevista in questa stagione, ha provocato l’interruzione dell’elettricità e numerosi crolli, con venti che soffiavano a una velocità di 235 chilometri orari. Un traghetto è naufragato nella provincia di Batangas, a sud di Manila, causando la morte di una persona e la scomparsa di altre 18.
pubblicità