Leggero

03 luglio 2019 09:40

Era il 1994, e uno dei pochissimi dischi di musica italiana che comprai era In quiete, live acustico dei C.S.I. registrato per la televisione (passò su Videomusic, che si era accodata all’allora nuova moda dei set unplugged di band elettriche). C’era anche una canzone che Lindo Ferretti presentava come “la cover di un gruppo che non è molto famoso”, i Marlene Kuntz da Cuneo. Erano in attività dal 1987, ma il loro primo album, Catartica, era appena uscito. Fino a stamattina avevo sentito solo questa cover. Poi è spuntata sulla pagina Facebook di un’amica e mi è venuta la curiosità di cercare l’originale, che è la #canzonedelgiorno. È molto elettrica e ha un sound davvero enorme. La band è ancora in attività ma in sostanza li scopro solo adesso. Peccato, mi sarebbero piaciuti anche 25 anni fa.


Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le città calde del futuro
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.