Canzone del giorno

Cinque mattine alla settimana un pezzo scelto a casaccio da uno che ne conosce tanti. 

Non c’è altro modo

Il primo successo dei giovani Blur. Leggi

Musica in casa a Seattle

Con il Tiny desk home concert di Ben Gibbard, piccola star indie. Leggi

pubblicità
È ancora casa nostra

Seconda canzone con lo stesso titolo in poche settimane. Questa è dei Madness. Leggi

Un cubano in quarantena

Ariel de Cuba vive in Spagna e ha impacchettato una hit senza uscire di casa. Leggi

Letizia 

Per il nuovo Internazionale è arrivato Serge Gainsbourg a darmi una mano. Leggi

pubblicità
Accendimi

Un pezzo dei Doors che piace anche a chi non li ama. Leggi

Per Gianni Mura

Una canzone di Sergio Endrigo, uno dei cantautori preferiti del grande giornalista. Leggi

La riscoperta del balcone

Anche ai Pet Shop Boys piaceva passarci il tempo. Leggi

La lingua è un virus

Però permette a noi e a Laurie Anderson di fare due chiacchiere. Leggi

Una stanza accogliente

Era nella casa di Graham Nash e Joni Mitchell. Leggi

pubblicità
Almeno un metro

Le persone che si avvicinano troppo non sono un problema nuovo. Leggi

Passerà

Da Chico Buarque un inno per questo momento complicato. Leggi

Non  ho paura

Perché è il compleanno di Patsy Kensit e i Pet Shop Boys le hanno fatto un regalo. Leggi

Buon giorno

Piove, quindi tutti a cantare con il musical più bello che ci sia. Leggi

Logico

Hit dei Supertramp, da un disco che era dappertutto. Leggi

pubblicità
Playlist virale

Il Covid-19 raccontato dai Joy Division. Leggi

Vendetta contro Seattle

I Nirvana, Frances Farmer e un album dal suono tutto suo. Leggi

Ho visto la luce!

Tutti in chiesa con Aretha Franklin, non con i Blues Brothers. Leggi

Con il cucchiaio

Si possono fare molte cose, chiedete ai Soundgarden. Leggi

Amore triste nel medioevo

Ballatona di Billy Bragg, antico poeta britannico. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.