Canzone del giorno

Cinque mattine alla settimana un pezzo scelto a casaccio da uno che ne conosce tanti. 

Estate?

Non molto, ma è una scusa per del rock sovietico. Leggi

Luncheonette

Al bar con Os Mutantes. Leggi

pubblicità
Strade australiane

Una canzone dei Go-Betweens, via Courtney Barnett e un’intervista speciale. Leggi

Per le ragazze è diverso

Almeno, così pensava Joe Jackson. Leggi

Il cappello

Puoi tenertelo, soprattutto se te lo chiede Randy Newman. Leggi

pubblicità
Per la notte

C’è una bella compilation di Fatboy Slim con Mink DeVille. Leggi

Meglio un medicinale o una storia infernale?

Meglio i CCCP. Leggi

Saluti da Hull

E una birretta con i sempre irresistibili Housemartins. Leggi

Rallenta!

Oppure corri a sentire Larry Williams. Leggi

Buon Natale

Soprattutto perché a farvi gli auguri ci sono gli Slade. Leggi

pubblicità
Il silenzio è d’oro

A meno che non canti Mose Allison. Leggi

L’unica

Un bel pezzo da un disco così così di Elvis Costello. Leggi

Geyser

Il mio disco dell’anno è quello di Mitski. Leggi

Lunedì

Al giovane Bob Geldof non piaceva. Leggi

Trampolina

Con Julian Cope che diventa una rock star. Leggi

pubblicità
Aggrovigliato

Nell’ultimo disco perfetto di Bob Dylan. Leggi

Sedici anni per sempre

Omaggio a Pete Shelley, ai Buzzcocks e al punk inglese. Leggi

Da venerdì sera a sabato mattina

Una nottata con gli Specials. Leggi

Faccia allegra

È quella di chi si sveglia ascoltando Blossom Dearie. Leggi

Non guardare indietro

A meno che dietro non ci siano i Remains. Leggi

pubblicità