25 agosto 2021 08:22

Bergen è la seconda città della Norvegia per dimensione, ed è sempre stata un vivace centro di produzione musicale. I generi più popolari sono due, il black metal e quella che negli anni duemila fu ribattezzata dalla stampa locale Bergen wave. Ne facevano parte anche i Kings of Convenience, duo composto da Erlend Øye ed Eirik Glambek Bøe. Il loro album Quiet is the new loud (2001) diventò presto una bandiera dell’indie pop più sobrio e malinconico, a cominciare dal titolo, che in italiano sarebbe qualcosa tipo “il silenzio è il nuovo rumore”. Toxic girl, la #canzonedelgiorno, viene da lì. Se passate per Siracusa può capitarvi d’incontrare Erlend Øye, che ci ha comprato casa una decina d’anni fa, lanciandosi poi in una serie di progetti come La Comitiva e qualche pezzo che ne mette il luce l’ottimo italiano.